• Home
  • EVENTI
  • Il dialogo tra Rina Schenfeld e l'Alma Mater di Yuval Avital

Il dialogo tra Rina Schenfeld e l'Alma Mater di Yuval Avital

rina schenfeldLa città di Milano è diventata il centro del mondo, dell'arte e della cultura grazie alla grande Esposizione Universale.

Il 10 agosto è possibile vedere una grande performer presso la “Fabbrica del Vapore”: si tratta di Rina Schenfeld che si esibirà in un assolo di un'ora dentro l'installazione di Yuval Avital.

Rina Schenfeld, classe 1938, una delle più brave coreografe e danzatrici di Martha Graham volerà da Tel Aviv a Milano per regalare tante emozioni con delle rappresentazioni davvero uniche.

Definita dal New York Times: “Una tra le più sontuose danzatrici moderne del nostro tempo” è diventata un punto di riferimento nella danza moderna d'avanguardia che ha messo al centro la figura umana.

L'incontro con l'Alma Mater di Yuval Avital, anche lui israeliano, creerà qualcosa di straordinario: un viaggio poetico e di scoperta dove l'unica e vera protagonista è la donna intesa come fonte di vita per l'umanità.

È la stessa ballerina ad affermare che la sua musa ispiratrice è Martha Graham: “Come sempre, contiene echi della mia madre spirituale Martha Graham ma questa volta è soprattutto una lettera intima alla mia anima gemella, fin dai tempi del nostro incontro come allieve della Juilliard School di New York, Pina”.
 
Quella di Avital è un imponente installazione multimediale ispirata alla madre nutrice, in cui Rina Schenfeld dialoga e si intreccia alle apparizioni di famose étoile come Liliana Cosi e Oriella Dorella, presenti nel video la cui regia è stata curata dallo stesso Avital, e tutto ciò si fonde con “l’onda dorata” di Enzo Catellani e il Terzo Paradiso di Pistoletto.

La sonorità dell'Alma Mater di Yuval Avital riporta le voci di donne, nonne e si fonderà con la danza di una grande artista del panorama moderno: sarà un itinerario quasi filosofico alla scoperta dell'universo femminile. Un contribuito di portata internazionale che vede un percorso attraverso i sensi e attraverso la figura umana e in cui i visitatori si immergeranno completamente.
 
Imperdibile appuntamento per gli amanti della danza e non solo, per godersi l'inventiva creativa di artisti famosi a livello internazionale.

Milano e le sue mille sorprese vi aspettano lunedì 10 agosto soltanto per viverle!
Monica Lia Monacchi
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.