• Home
  • EVENTI
  • City slide Milano: scivolo gigante in Porta Venezia

City slide Milano: scivolo gigante in Porta Venezia

city slide milanoCercate un modo divertente e originale per salutare l’estate? Niente di meglio di una scivolata di 200 metri lungo uno scivolo gigante in pieno centro città! Potrete farlo domenica 30 agosto 2015, dalle 10 alle 20, presentandovi in costume e asciugamani, ai Bastioni di Porta Venezia.

City Slide Milano è un’originale iniziativa, molto diffusa negli Stati Uniti, che arriva per la prima volta in Italia e permette di trasformare uno spazio urbano in un luogo di divertimento, rendendo possibile ai ragazzi e alle famiglie milanesi vivere in modo diverso la città, con una grande festa fatta di scivolate e scivoloni, e contrastare il grande caldo protagonista dell'Estate 2015.

Con un biglietto da 3€ avrete diritto a 3 scivolate e verrete poi omaggiati di una porzione di patatine fritte da parte di uno dei partner dell’evento (Lay’s ®).
City slide Milano è un evento patrocinato dal Comune di Milano, il cui incasso andrà a sostenere la realizzazione di CasArchè, un progetto della Fondazione Archè. CasArchè accoglierà 10 coppie mamma e bambino con disagio inviati dai Servizi Sociali accompagnati da un’equipe educativa che aiuterà le donne a restituire equilibrio alla relazione con se stesse e con i propri figli. La struttura ospiterà anche alcune famiglie “accoglienti” con l’obiettivo di creare una rete di sostegno, di scambio e di condivisione per i nuclei mamma e bambino e un’attività produttiva (probabilmente una pasticceria – gelateria) che possa offrire opportunità di inserimento lavorativo a queste mamme.

adele bassani casarcheQuesto progetto sarà realizzato a Quarto Oggiaro, nella struttura che fino al giugno scorso era occupata dalla scuola dell’infanzia Adele Bassani e dalla comunità di suore Serve di Gesù Cristo.
La grande casa che ha accolto, per più di quarant’anni i bambini della comunità di Vialba, cambia quindi utenza. È stato molto difficile per i parrocchiani della chiesa della Resurrezione e per le famiglie dei bambini iscritti a scuola accettare questo passaggio, ma la mamma che scrive è certa che il fragore delle risate dei bimbi che presto riempirà nuovamente quel giardino aiuterà tutti a riscoprirsi nel tempo come un'unica comunità e ad intraprendere gli uni accanto agli altri questo nuovo cammino.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.