In scena al Fontana Il Sogno di una notte di mezza estate.

In scena al Fontana Il Sogno di una notte di mezza estate.

Un classico che più classico non si può va in scena al Teatro Fontana a...

Vertice dei Comitati Lombardi: Stop piano Emergenza Trenord

Vertice dei Comitati Lombardi: Stop piano Emergenza Trenord

VERTICE DEI COMITATI LOMBARDI:   STOP PIANO EMERGENZA TRENORD...

Birre italiane: origine e produzione

Birre italiane: origine e produzione

Molte sono le marche che caratterizzano questa bevanda, sia di produzione...

Milano e le sue vie: come mai questa via si chiama così?

Milano e le sue vie: come mai questa via si chiama così?

Tutti ne siamo a conoscenza, ogni città e ogni paese è dotato di vie, viali e...

 Roma nella camera oscura

Roma nella camera oscura

Fino al 22 settembre sono in mostra al Museo di Roma le fotografie della città...

Radiobus. Ecco l’app per un servizio più efficiente

Radiobus. Ecco l’app per un servizio più efficiente

Il servizio per prenotare il Radiobus ora è anche dall’App Atm Milano. In...

La stanza di Filippo de Pisis a Villa Necchi

La stanza di Filippo de Pisis a Villa Necchi

Fino a domenica 15 settembre 2019, il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta a...

Giorgio de Chirico. Il volto della metafisica

Giorgio de Chirico. Il volto della metafisica

Circa 100 opere realizzate dal Pictor Optimus nell’arco della sua...

Il Commissario Calabresi: un eroe dimenticato

Il Commissario Calabresi: un eroe dimenticato

Il 17 maggio 1972 moriva il commissario capo Luigi Calabresi, freddato da un...

Expo: Vermi nel piatto al padiglione del Belgio

insetti-ciboOrmai tutti sanno che in più di 90 Paesi del mondo è normale mangiare insetti e ora per chi vuole provare la pietanza nella nostra Milano, ad Expo2015 nel padiglione del Belgio è possibile degustare un menu a base di larve di insetti.

Il Belgio, unico stato insieme all'Olanda ad aver normato l'allevamento degli insetti in Europa, ha ospitato una conferenza dedicata agli insetti per il consumo umano e per i mangimi, al termine della quale gli invitati hanno potuto assaggiare pasta e paté a base di camole della farina.

Anche la Svizzera si appresta a varare nel 2016 un regolamento in materia. Nel mondo sono 2 miliardi le persone che consumano insetti, soprattutto in Cina e in Messico. "In alcune zone del Pianeta il 30% delle proteine assunte viene dagli insetti", ha detto l'esperto della Fao, Paul Vantomme. Inserirli  o meno nella dieta umana dipende unicamente da fattori culturali che è necessario superare perché "l'allevamento di insetti ha un impatto sulla Terra 10 volte inferiore a quello di carne grazie al fatto che non emettono metano, possono essere nutriti con prodotti di scarto e hanno un ciclo di vita breve". 

Tante sono state le autorizzazioni necessarie al padiglione del Belgio per far arrivare a Milano i famosi vermetti che se da noi rappresentano una novità, nella patria belga sono una normalità.

Per i temerari che vorranno assaggiarli c'è da dire che gli insetti nel piatto belga ci sono ma non si vedono in quanto sono contenuti nell'impasto con cipolla, pomodoro, carote e fusilli. Dopo le code per assaggiare la carne di coccodrillo in Expo anche noi siamo curiosi di capire quanti si metteranno in fila al padiglione del Belgio e quanti invece continueranno a gustare i prodotti nostrani che non hanno nulla da invidiare agli insetti.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.