• Home
  • MOSTRE
  • Milano, Paul Gauguin al Mudec - Museo delle Culture: Racconti dal Paradiso

Milano, Paul Gauguin al Mudec - Museo delle Culture: Racconti dal Paradiso

“L’arte è astrazione, fai derivare questa astrazione dalla natura sognando di fronte a lei, e pensa alla creazione che ne risulterà. Questo è l’unico modo di salire a Dio, facendo quello che fa il nostro Divino Maestro: creare” – scriveva Paul Gauguin in una lettera del 1888, parole che si manifestano come vera e propria dichiarazione d’intenti nel proprio fare artistico. Un osservare la natura non per registrarne l’apparenza ma riscoprirne l’ultima essenza.

gauguin racconti paradiso mostra milano mudec museo cultureQuesta premessa per introdurre la mostra che il Mudec – Museo delle Culture di Milano ospiterà nelle proprie sale a partire dal 28 ottobre intitolata Gauguin. Racconti dal paradiso. Un percorso espositivo ricco che permetterà di osservare circa 70 opere, provenienti da 12 musei e collezioni private internazionali, esposte insieme a immagini documentative dei luoghi visitati da Gauguin e artefatti, per (ri)scoprire e analizzare le fonti figurative della sua produzione artistica.

Dalle influenze dell’arte popolare della Bretagna francese, giungendo all’arte dell’antico Egitto, a quella peruviana delle culture Inca, all’arte cambogiana e javanese, fino al punto di arrivo quale l’arte, la vita e la cultura polinesiana. Si tratta di componenti che esercitarono un ruolo significativo nella sua produzione, testimoniate, in mostra, attraverso il confronto tra alcuni capolavori dell’artista e le sue fonti d’ispirazione, per evidenziare il suo approccio peculiare e originale al “primitivismo”.

Quest’ultimo diviene per Paul Gauguin non solo un fattore intellettuale e quindi stilistico, ma anche un fattore esistenziale, una scelta di vita che lo porta nel 1890 a trasferirsi prima a Tahiti e poi alle isole Marchesi. I colori, le suggestioni e i richiami di questo mondo esotico si riversano nei suoi quadri: il "primitivo" è inteso come forza primigenia del mondo, essenza fondamentale della natura umana. Le sue opere sono “espressione di qualcosa di qualcosa di indefinibilmente antico, elevato, religioso, nel ritmo del loro movimento, della loro singolare immobilità” e nella loro estrema semplificazione formale e compositiva.

Al Mudec – Museo delle Culture con la mostra Gauguin. Racconti dal Paradiso attraverso dipinti, sculture in legno, ceramiche e incisioni  si intende far emergere come il concetto di “primitivo” rappresenti per Gauguin la sua visione artistica, uno stile di vita, e una via di evasione dalla contemporaneità verso un mondo ancora incontaminato, abitato da forze e spiriti ancestrali.

Il percorso espositivo si compone di sei sezioni. Un autoritratto di Paul Gauguin, esposto nella prima  sezione introduce la figura dell’artista all’interno del contesto storico e culturale francese ed Europeo di fine ‘800. Nella seconda sezione si ripercorre il suo lavoro negli anni che vanno dal 1876 al 1892 circa, illustrando l’ossessione dell’artista per l’arte e la cultura primitiva. I lavori realizzati durante i viaggi in Bretagna (1886-1888), Danimarca (1884-85), a Parigi e ad Arles (1888-89) sono proposti nella terza sezione  per proseguire nella quarta sezione con le opere Veliero alla luce della luna (1878) e Arearea no varua Ino / Il divertimento dello Spirito maligno (1894). Mito, fantasia, sogno e realtà si fondono nelle opere di Gauguin esposte nella quinta sezione, qui è possibile osservare quali sono i temi chiave che ricorrono nella sua arte. A conclusione la sesta sezione, nella quale si evidenzia la costante ricerca di Paul Gauguin di raggiungere un’arte più vicina alla vita e alla natura, lontana dallo stile accademico e indipendente dagli schemi del gusto dell’Europa “civilizzata”.

La mostra è prodotta da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 Ore in collaborazione con Ny Carlsberg Glyptotek, promossa dal Comune di Milano-Cultura e da 24 ORE Cultura, e curata da Line Clausen Pedersen e Flemming Friborg, rispettivamente curatrice del Dipartimento di Arte Francese e Direttore della Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen

Gauguin. Racconti dal Paradiso

28 ottobre 2015 – 21 febbraio 2016

Mudec – Museo delle Culture

via Tortona 56, Milano

Orari: lunedì 14.30‐19.30; martedì, mercoledì, venerdì, domenica 9.30‐19.30; giovedì, sabato 9.30‐22.30

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.