• Home
  • CRONACA
  • Auto sfonda ringhiera e cade nel Naviglio Grande

Auto sfonda ringhiera e cade nel Naviglio Grande

Auto cade nel Naviglio Grande: oggi venerdì 9 ottobre 2015
Auto cade oggi nel Naviglio di Milano dopo un incidente che vede coinvolte due vetture lungo Ripa di Porta Ticinese. Cosa è successo? Al momento poche sono le informazioni sulle dinamiche dell'incidente: pare che una utilitaria - una Matiz grigia - per evitare lo scontro con una Audi nera abbia eseguito una sterzata brusca, sia finita contro la ringhiera che cinge il Naviglio Grande, l'abbia sfondata e sia precipitata giù nel canale. L'Audi si sarebbe arrestata invece in prossimità dei binari, riportando solo una ammaccatura sul paraurti.
 
L'incidente è accaduto alle 15.15 di oggi venerdì 9 ottobre, sulla lunga Ripa di Porta Ticinese, vicino al cavalcavia di Viale Cassala. La vettura grigia è affondata nell'acqua, risultando completamente sommersa come si vede dalla fotografia, ma i due ragazzi che erano a bordo fortunatamente sono riusciti a uscire da soli dalla macchina. I passanti che hanno assistito alla incredibile scena hanno allertato subito i soccorsi e al 129 di Ripa di Porta Ticinese si sono precipitati l'ambulanza, i vigili urbani, una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco e infine è stato necessario l'ausilio di una gru per recuperare l'auto

I soccorsi hanno aiutato i giovani a tornare in superficie: la 25enne - che sembra fosse alla guida - ha avuto la necessità della coperta termina - per un principio di ipotermia - e è stata portata al Policlinico per accertamenti, per il ragazzo di 26 anni - che sedeva accanto a lei - null'altro che lo spavento per la pericolosa, davvero brutta avventura.
Come si legge sul Corriere della Sera, si è appreso che il padre di uno dei due ragazzi dell'auto finita nel Naviglio di Milano ha avuto un incidente mentre correva verso il luogo dell'incidente, senz'altro molto preoccupato per le sorti dei giovani.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.