• Home
  • CRONACA
  • Giudice Arbitro Giudiziario: le date degli esami di idoneità

Giudice Arbitro Giudiziario: le date degli esami di idoneità

Partono gli esami per il conseguimento dell’idoneità per l’accesso alla Qualificazione per la carriera di Giudice Arbitro Giudiziario.

L’ENAAC, Ente Nazionale di Qualificazione e Certificazione degli Giudici Arbitri Giudiziari, ha fissato le date per l’Esame per il conseguimento dell’Idoneità per l’accesso alla Qualificazione professionale di “Giudice Arbitro Giudiziario”.

La sessione d'esame è calendarizzata per la data del 16/11/2015 presso la "Sala Corsi" al piano 1 della Sede della CNA Nazionale di Piazza Armellini 9/A a Roma. Si informa che l’orario della convocazione è fissato per le h. 10,00 e che l’Esame terminerà entro le ore 16,00 c.ca, avendo le due prove scritte una durata massima di due ore ciascuna.

Modalità dell’esamearbitrato

L’esame sarà diretto a conseguire l'attestato di idoneità professionale per l'esercizio dell'attività di Giudice Arbitro Giudiziario ENAAC. Le prove d’esame e la loro valutazione verranno effettuate da un’apposita Commissione presieduta dal Presidente del Tribunale Arbitrale Giudiziario Internazionale dell’ENAAC.

Le prove scritte saranno dirette a valutare, sia sotto il profilo teorico sia sotto quello pratico operativo, la preparazione tecnica di base e la cultura generale del Candidato, la sua attitudine all’analisi dei fatti e la sua capacità di dare soluzioni tecniche e giuridiche di problemi inerenti alle funzioni tipiche del “Giudice arbitrale” riferibili alle attività istituzionali dell’ENAAC. La prova orale consisterà in uno o più colloqui interdisciplinari su materie di diritto al fine di accertare le conoscenze tecniche necessarie alle attività attinenti alla funzione di “Soggetto giudicante”. La formalizzazione del superamento dell’esame si concluderà con la sottoscrizione dell’impegno scritto e solenne da parte del Candidato all’applicazione piena ed incondizionata delle leggi della Repubblica Italiana e dei principi sanciti dai trattati internazionali da questa recepiti.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.