Inaugurata a Milano via Mike Bongiorno

via mike bongiorno porta nuova milanoMercoledì 21 ottobre è stata inaugurata via Mike Bongiorno a Milano.

Ironico, gioioso, vitale. Così era Mike Bongiorno e così è Porta Nuova, il quartiere che abbiamo scelto per intitolargli la via”, afferma il sindaco di Milano, Giuseppe Pisapia – il quale era presente all'evento, insieme a tutta la famiglia Bongiorno, Fabio Fazio e altri volti noti della scena nazionale, tutti riuniti per ricordare ancora una volta il grande Mike.

Ha inaugurato la TV italiana, nessun altro come lui”, afferma emozionato Fazio – il quale ha fatto anche da 

batmike asta mike bongiorno

battitore all'asta dei cimeli di Mike Bongiorno, i cui fondi sono stati destinati alla riqualificazione di Piazza Allegria, nel quartiere milanese Gratosoglio. L'asta di beneficenza organizzata dalla vedova del conduttore – Daniela Zuccoli, è stata presenziata da un parterre di personalità di spicco dello scenario italiano, di ieri e di oggi – per fare qualche nome, Carlo Conti, Silvio Berlusconi e Walter Veltroni.
Conti si aggiudica il pezzo più importante dell'asta dei ricordi: il Bat-Mike, per la modica cifra di € 4.500.

Michael Nicholas Salvatore Bongiorno nasce a New York nel 1924 e vive appieno ogni momento della sua vita, senza sosta, “con generosità, impegno e passione, a partire dalla sua giovinezza quando, partigiano, fu catturato, conobbe il carcere e i campi di concentramento nazisti – prosegue Pisapia durante la cerimonia – per gli italiani è stato poi il volto dell'innovazione nello spettacolo. Padre della nostra televisione, con il suo stile fatto di cortesia e di buonumore, ha trasmesso a tutti un messaggio di fiducia, coraggio e allegria, entrando ogni sera nelle case degli italiani a cui faceva compagnia come un amico”.

Padre fondatore e assoluto protagonista della storia della televisione italiana – come recita la targa commemorativa della via a lui dedicata, lo spirito e l'Allegria di Mike rimarranno sempre nei nostri cuori.

mike bongiornoMilano, la città in cui Mike ha vissuto per decenni, ne omaggia doverosamente il ricordo nel luogo che più rappresenta l'innovazione meneghina e – come precisa la moglie Daniela: “A Mike sarebbe piaciuta molto questa vita perchè lo skyline dei palazzi ricorda quello di New York”.
La via è quella pedonale, racchiusa tra le ville di via Joe Colombo e gli edifici direzionali di viale della Liberazione. 

Un importante riconoscimento, pieno di stima ed ammirazione, ulteriore dimostrazione dell'immortalità di Mister Allegria.

Nicolò Bongiorno suggella questo momento storico con la seguente frase: “A nome dei miei fratelli e dei miei figli, dico che siamo estremamente fieri. Grazie alla città per questo riconoscimento”.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.