Slingback di Chanel il must-have di ieri, di oggi, di sempre

chanel slingback bicoloreChanel disse: "Si esce la mattina in beige e nero, si pranza in beige e nero, si va al cocktail in beige e nero. Si è eleganti da mattina a sera!", da qui nasce nel 1957 l'iconica calzatura, slingback bicolor, che ancora oggi rimane il must-have di ogni guardaroba.

Creata con il concetto di eleganza, semplice, minimal, ma ricca di significato.

"La nuova scarpina di Cenerentola", così soprannominata, non è in cristallo ma bensì in pelle con cinturino alla caviglia, non la si può perdere al ballo!

Si ispira con il bicolore alle calzature maschili, dove era presente già nel 18° secolo.

Tra i vantaggi non c'è quello di trovare il principe azzurro ma renderci più affascinanti e chissà poi di conseguenza arriva anche lui! Infatti il beige allunga la gamba, mentre la punta nera accorcia il piede e non solo, la punta scura rende meno visibili i segni d'usura, il cinturino regala mobilità ed il tacco da 5cm assicura il massimo comfort.

La slingback viene reinterpretata da Karl Lagerfeld nella sfilata autunno-inverno 2015-2016, dove la rende protagonista, accompagna ben 98 look, dal pantalone slim in pelle, agli abiti in tweed, dai tailleur 3 pezzi, agli abiti da sera, scatena un tam tam mediatico che la porta a essere il must-have di questo inverno.

"La slingback diventa la più moderna delle calzature e abbellisce la gamba", dice Lagerfeld.

"La moda passa, lo stile resta" è forse una delle frasi più famose pronunciate da Coco Chanel e la sua scarpa slingback "Two-tone" ne è la dimostrazione perfetta, chissà se lei si immaginava un tale successo.

Sarete eleganti in un bibbidi bobbidi bu e tranquille a mezzanotte la vostra macchina non si trasformerà in zucca!

Leggi anche: 

Milano Vintage Week 2015

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.