• Home
  • MOSTRE
  • La Grande Guerra in mostra al Castello Sforzesco

La Grande Guerra in mostra al Castello Sforzesco

Fino al 17 gennaio 2016 presso la Sala Viscontea del Castello Sforzesco di Milano potete visitare gratuitamente un inedito percorso espositivo che si snoda tra documenti, stampe, fotografie, pannelli didattici, illustrazioni dell’epoca, cimeli e divise: un racconto, nel centenario dell’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra. La mostra  itinerante dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano si intitola La Grande Guerra. Fede e Valore, e intende rendere omaggio alle storie dei suoi protagonisti: di un’intera nazione che ha vissuto la guerra, dei soldati e delle loro famiglie, di tutte quelle donne forti che sostituirono padri, fratelli, mariti e figli nelle fabbriche e nei campi.

la grande guerra fede valore immagine mostra milano castello sforzesco tiziana leopizziLa storia tendenzialmente sorpassa la memoria dei singoli, quelli che sono i piccoli gesti dei singoli che resistono alla complessità delle situazioni durante i conflitti scomparendo dietro l’epicità di quelli che sono i grandi eventi. La mostra si sofferma anche sul valore dei monumenti che racchiudono e contestualizzano la memoria nella città di Milano e su quelle importanti figure che si prodigarono per il salvataggio di molte opere d’arte in quegli anni, grazie anche all’impiego delle truppe regolari dell’Esercito Italiano.

Si parte dalla carta, materiale dato spesso per scontato nel mondo del web 2.0 che mette in luce una ricerca storiografica ricca di tracce in grado di illuminare aspetti e situazioni del passato, raccolte antiche e popolari si può pensare oggi ma che da più di due millenni rappresentano un potente veicolo delle idee e dei sentimenti dell’umanità.

la grande guerra fede valore mostra milano castello sforzesco tiziana leopizziSu questo materiale che accomuna ogni generazione, il consorzio nazionale di recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, insieme all’Istituto Lombardo di Storia Contemporanea e il Centro di Studi per la Storia dell’Editoria e del Giornalismo, nell’ambito della mostra Comieco hanno realizzato La Carta e la Guerra. 1915-1918: un documento, un compendio di immagini che illustra le diverse forme attraverso le quali la carta ha dato supporto fondamentale alla comunicazione e alla vita, e non per ultima alla rinascita dello stato italiano dopo il primo conflitto mondiale.

Tornando alla mostra al Castello Sforzesco, La Grande Guerra. Fede e Valore, affronta diverse tematiche suddivise in due filoni principali: da un lato la carta della burocrazia con le tessere che regolamentavano il razionamento del cibo (gallette, carne, cioccolato, frutta candita ecc.), giornali, libri, manifesti, immagini rappresentanti il volto e il carattere della nazione e la carta moneta; dall’altro la carta come strumento di riconoscimento personale e identificazione, tra cui tessere, lettere, diari, fogli matricolari e quant’altro definiva l’identità e i percorsi di vita dei cittadini. In mostra anche una serie di fumetti a tema bellico, utilizzati per raccogliere il consenso di giovani e giovanissimi a scopo propagandistico, e ancora le allegorie, le immagini religiose,le preghiere e le suppliche, testimonianze e oggetti che i soldati vedevano e leggevano quotidianamente.

Vi ricordiamo che, sempre nelle sale del Castello Sforzesco di Milano potete visitare la mostra Gente d'altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori

La Grande Guerra. Fede e Valore

11 dicembre 2015-17 gennaio 2016

Sala Viscontea del Castello Sforzesco
9-17.39  martedì-domenica
Ingresso libero

Leggi anche:

Milano. Recto Verso, una nuova mostra alla Fondazione Prada

Una galleria dell'Ottocento italiano in mostra a Milano

A Milano Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau

Rubens a Milano. L’Adorazione dei pastori nella mostra di Natale a Palazzo Marino

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.