• Home
  • CRONACA
  • Lavoro: Detassazione premi di produttività 2016

Lavoro: Detassazione premi di produttività 2016

Come noto, la detassazione dei premi di produttività era stata introdotta per la prima volta nel 2008 come misura non strutturale demandando, per ciascun anno, la validità e l’individuazione di criteri e limiti all'emanazione di un apposito Decreto.

Con la Legge di Stabilità 2013 (L. 228/2012) erano state individuate le risorse per il triennio 2013-2015 ma successivi interventi normativi avevano destinato le risorse per il 2015 ad altri capitoli di spesa, impedendo l’applicazione delle agevolazioni per lo scorso anno.

Con la Legge di Stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208) si ripropone “una imposta sostitutiva dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali pari al 10 per cento, entro il limite di importo complessivo di 2.000,00 euro lordi” per “i premi di risultato di ammontare variabile la cui corresponsione sia legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione”.

I requisiti per il 2016 quindi sono:

  • imponibile assoggettabile ad imposta sostitutiva per l’anno 2015 pari ad €. 2.000,00 (innalzabile ad € 2.500,00 “per le aziende che coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro”). Si ricorda che per il 2014 tale limite era pari ad €. 3.000,00;
  • limite di reddito da lavoro dipendente relativo all’anno 2015 fissato ad €. 50.000,00, maggiore quindi rispetto al limite reddituale di €. 40.000,00 previsto per il 2014.

L’agevolazione trova applicazione con esclusivo riferimento al settore privato e per i titolari di reddito da lavoro dipendente e le somme e i valori assoggettabili all'imposta sostitutiva del 10% devono essere erogati in esecuzione dei contratti aziendali o territoriali.
Un apposito decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, da emanare entro sessanta giorni, dovrà stabilire i criteri di misurazione degli incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.