• Home
  • TEATRO
  • Una poltrona per te: i giovani a Milano vanno a teatro gratis

Una poltrona per te: i giovani a Milano vanno a teatro gratis

teatro gratis milano giovani

Dopo l’era dei media più inflazionati come internet, televisione e cinema, forse le cose stanno per cambiare.

A prendere una posizione è il Comune di Milano che, sull’onda della promozione culturale trasversale, in collaborazione con 30 teatri e compagnie convenzionati, sceglie di incentivare il teatro.

Nasce il progetto “Una poltrona per te” volto a rendere il teatro più accessibile anche ai giovani.

I beneficiari di questa iniziativa saranno, infatti, i giovani Under 26 che potranno avere accesso gratis a 66 spettacoli su invito per la stagione 2015-2016.

Come fare per partecipare?

Molto semplice. La prenotazione avviene solo online, quindi il primo step prevede la registrazione del partecipante sul sito di una unapoltronaperte.it
In secondo luogo, si sceglie lo spettacolo, si prenota l’invito e si attende l’e-mail di conferma con il ticket allegato.
A teatro si converte, in ticket cartaceo, il contenuto della mail e si ritira il biglietto.

A teatro vi verrà richiesta la carta d’identità, ricordatevi di portarla con voi.

Altri piccoli accorgimenti: le prenotazioni aprono sempre alle h15,30; si può riservare fino ad un massimo di 2 biglietti per spettacolo, di cui uno destinato ad accompagnatore adulto se il fruitore della prenotazione è minorenne.

I prossimi appuntamenti di gennaio sono:

sabato 23 gennaio ore 19.30, Le notti bianche di Fëdor Dostoevskij al Teatro Out Off (via Mac Mahon 16);

domenica 24 e lunedì 25 gennaio ore 19.30, Road movie di Godfrey Hamilton a Teatro Elfo Puccini (corso Buenos Aires 33)

mercoledì 27 gennaio ore 19.30, Casa di bambola di Henrik Ibsen a Teatro Franco Parenti (via Pier Lombardo 14)

sabato 30 gennaio ore 16.00, Medea di Christa Wolf a Teatro Franco Parenti (via Pier Lombardo 14)

Insomma, un’occasione davvero imperdibile per avvicinarsi ad una realtà storica, ma nel contempo attualissima come quella del teatro assolutamente gratis! 

Per l’intera programmazione, rimandiamo al sito ufficiale.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.