• Home
  • BAMBINI
  • Carnevale 2016: tendenze costumi per bambini

Carnevale 2016: tendenze costumi per bambini

Da sempre Carnevale è la festa che coinvolge sia bambini che adulti. Quest’anno cadrà nel periodo che va dal 4 al 9 febbraio… Non manca molto! Sono sicura che i vostri bambini avranno già le idee chiare ma vorrei darvi comunque qualche idea in più.

Il mondo dei costumi di Carnevale ha le sue tendenze, proprio come l’abbigliamento: ci sono infatti i grandi classici e i costumi trendy. Vediamo di analizzarli un po’! Ho scelto costumi facilmente trovabili ovunque ma nulla vi vieta, se siete creativi e abili con ago e filo di riprodurli.

carnevale meneghino
Tra i grandi classici per i maschietti ci sono: Indiano, Zorro, Pirata.
Il costume da Indiano prevede casacca e pantaloni in tessuto grezzo, color cachi o beige, decorati con frange e perline multicolore. Il copricapo di piume colorate, è la parte più complicata ma allo stesso tempo la più facile da trovare nei negozi, completa l’outfit del vero Capo Indiano.
Gli atri due super classici che non passano mai di moda, sono invece Zorro e il Pirata. Il cavaliere mascherato per antonomasia è fattibile con una camicia bianca, un paio di pantaloni neri (meglio se lucidi) e un cravattino o paillon nero. A completare il tutto il cappello nero e la spada per “disegnare” ovunque la famosa Z!
Per i modaioli che seguono le ultime novità ecco apparire: Michael Jackson, Darth Vader, il Ragazzo Lupo, l’Uomo Ragno e Capitan America.
Il travestimento da Michel Jackson, indimenticata pop star, prevede una casacca rossa, magari decorata con alamari dorati, pantaloni neri morbidi, un cappello a tesa nero, una parrucca nera a caschetto mosso. Ultimo tocco per essere super somiglianti: un paio di occhiali tipo aviator neri, il cazino bianco e qualche cerotto sulle punte delle dita.
Per quanto riguarda invece Darth Vader, il Ragazzo Lupo, l’Uomo Ragno e Capitan America, meglio comprarli già fatti. Ne esistono di bellissimi e davvero curati nei particolari.
Allo stesso modo le femminucce vedono tra i grandi classici: Biancaneve, l’ Ape e Cenerentola.
La principessa di sempre, quella dei sogni di ogni bambina è Cenerentola che, al gran ballo, indossa un abito lungo color turchese, con gonna molto ampia di tulle e scarpette di critallo. Porta i capelli acconciati in un elegante chignon fermato attorno alla testa da un fiocco di raso turchese.
La seconda ma non per questo meno elegante è Biancaneve che per tradizione indossa anche lei un abito lungo, con maniche a sbuffo e un colletto bianco importante che le incornicia il viso. Nei capelli porta un cerchietto con fiocco rosso.
L’Ape è anche lui un grande classico fra le bambine: qui ci vuole un abito corto al ginocchio a strisce giallo nero, un paio di ali trasparenti e un cerchietto con le antenne. Il tutto facilmente trovabile nei negozi specializzati in costumi di carnevale.
Per le bambine più fashion quest’anno c’è una vasta scelta fra: Bat Girl, Principessa Leila, Elsa e Anna di Frozen.
Bat Girl indossa una calzamaglia nera abbinata a stivali e cintura dorati. Molto importante per completare il look una mascherina nera e un paio di orecchie da gatta.
Dopo il grande successo della film della saga di Star Wars molte vorranno il costume della Principessa Leila: un abito bianco lungo fermato in vita da una cintura marrone. Il particolare da curare, in questo caso è l’acconciatura mora con le classiche trecce annodate attorno alle testa.
Altro grande successo da cui trarre spunto è Frozen: Elsa e Anna sono le sorelle protagoniste del film. Entrambe elegantissime. Anna con un abito di bianco cristallo e una parrucca bionda, Elsa con un abito verde scuro, una bella mantellina viola e una parrucca rossa.

Insomma, come avete potuto vedere c’è l’imbarazzo della scelta!

LEGGI ANCHE

Vestiti fai da te per Carnevale

Carnevale in sicurezza: il decalogo del ministero della Salute

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.