A cosa serve la mappa dei nei

neoLa pelle è il rivestimento esterno del nostro corpo. Vi sono numerose macchie cutanee di diversi colori e forme, ma quelle a destre maggior pericolo sono i nei.

Le formazioni cutanee scure, in rilievo o piatte, vengono definite nei. I nei sono molto comuni sulla pelle, soprattutto sulle donne.

Il nevo, o piu' comunemente definito neo è un tumore benigno della pelle. Si presenta come una macchia scura sulla pelle, di svariate dimensioni, forma e colore.

I soggetti colpiti maggiormente sono coloro che hanno una pelle chiara e occhi azzurri e verdi. Le zone colpite maggiormente dai nei sono gli arti superiori, il tronco e il viso.

E' di massima importanza fare la mappa dei nei, consiste nel segnare i propri nei su un foglio, così da tenere sotto controllo la comparsa di nuovi e annotare se uno o più di essi hanno subito una trasformazione, anche seppur lieve e , nel caso, contattare un dermatologo.

Gli specialisti fanno notare che per distinguere un neo da un melanoma bisogna seguire la regola dell'A.B.C.D.E.:

A. come ASIMMETRIA. Il neo deve essere simmetrico, tondeggiante e rotondo. Un melanoma è asimmetrico e irregolare.

il neo sia sempre uniforme, quindi dello stesso colore, marrone o testa di moro e i bordi siano regolari;

B. come BORDI. Il neo ha bordi regolari.

C. come COLORE. Il neo è solitamente di un marrone chiaro o testa di moro. I nei rossi, rosa e neri vanno tenuti sotto controllo.

D. come DIMENSIONE. Il neo non è mai più grande di 6/7 mm.Fare attenzione nell'eventualità che il neo cresca di misura in breve tempo.

E. come EVOLUZIONE. Bisogna prestare attenzione all'evoluzione del neo.

In estate è molto importante proteggere i nei con una crema solare con protezione alta.

E' da prestare attenzione anche nell'eventualità che un neo sanguini spontaneamente senza aver subito un trauma. Mentre graffiare un neo, non è rilevante e non è vero che sicuramente si trasforma in un melanoma.

E' quindi importante controllare regolarmente, ogni 3 mesi, tutta la superficie della vostra pelle per scoprire in tempo eventuali anomalie, soprattutto perchè alcuni dermatologi hanno riscontrato che esistono melanomi con caratteristiche dei nei, quindi non facili da individuare.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.