I benefici del tè verde

greenteaIl tè verde non è una semplice bevanda, fa parte di quei medicinali naturali che aiutano il nostro organismo.

Il tè verde, a differenza di tutti gli altri infusi è totalmente composto da foglie di Camellia sinensis che durante la normale lavorazione non devono subire alcuna ossidazione. Il tè verde si ricava da foglie giovani e fresche, trattate in modo tale da inibire la fermentazione.

Fredda o calda, questa bevanda è importante berla; è povera di caffeina ed ha proprietà antiossidanti.

Ha poteri antibatterici, soprattutto a livello della bocca, denti e gengive. Se soffrite spesso provate con una tisana. Se vi abituate a berla senza zucchero è utilizzata anche per prevenire la carie.

Il tè verde brucia i grassi, quindi viene utilizzato anche per chi soffre di obesità. Gli esperti informano che, in questi casi, sia meglio non utilizzare la classica bustina, ma andrebbe utilizzato direttamente in foglia. Basterebbe mettere un paio di grammi di tè verde in una tazza e versarvi una parte di acqua fredda ed una bollente(che non abbia però mai raggiunto il bollore) e la tisana è pronta. Bere 5/7 tazze al giorno aiuta il metabolismo a bruciare i grassi.

Consumare periodicamente del tè verde contribuisce a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Previene quindi l'accumulo di colesterolo nelle arterie e l'insorgenza di malattie cardiovascolari.

Facciamo notare che in Giappone ed in Cina assumono costantemente tè verde e vantano una minore incidenza di patologie cardiovascolari e tumorali, ha quindi suggerito un probabile effetto chemiopreventivo dei polifenoli.

Ha proprietà diuretiche e drenanti, infatti favorisce un maggior flusso di urina e conseguentemente favorisce l'eliminazione delle scorie e delle tossine presenti nei liquidi di scarto del corpo.

Le controindicazioni del tè verde non sono molte, ma bisogna comunque fare attenzione se si assumono dei farmaci. Cercate di assumerli separatamente e a qualche ora di distanza, in quanto potrebbe causare nervosismo o agitazione. Anche per chi soffre di insonnia si consiglia di non berlo prima di coricarsi.

Leggi anche:

Melograno: fortuna e benefici

Il TE': bevanda dalle molteplici proprietà benefiche

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.