Varese Storie di uomini e biciclette

varese storie bici 1Sabato 12 marzo, presso il Camponovo al Sacro Monte di Varese, è stata inaugurata la mostra Storie di Uomini e Biciclette, curata da Carla Tocchetti e Lorenzo Franzetti, che durerà fino al 3 aprile.

L’esposizione è parte integrante di un programma culturale elaborato da Beautiful Varese International Association, in collaborazione con il comune di Varese e il patrocinio di Fondazione Comunitaria del Varesotto, di Parco del Campo dei Fiori e del Comitato Provinciale di Varese della Federazione Ciclistica Italiana.

Lo spazio espositivo storico del Camponovo, dove si tiene la mostra, è noto per i vari reperti medioevali come la medievale Via del Pellegrino che era parte del percorso che portava alla Cripta della Madonna del Monte.

varese storie bici 2Alla realizzazione del progetto hanno preso parte tanti appassionati ed esperti del settore, tra cui il Museo Storico del Ciclismo di Busto Arsizio, che nella prestigiosa Collezione Reguzzoni ha conservato molti esemplari storici di biciclette prodotte nella provincia di Varese fin dagli inizi del Novecento.

Inoltre la Società Ciclistica Binda, il Veloclub Varese Luigi Ganna e la Romeo di Ispra hanno collaborato con la donazione di preziosi documenti storici sulle gare ciclistiche più belle e famose della provincia di Varese e la vita dei loro campioni, mentre la Nine To Six di Edoardo Campi sta per proporre a Varese il nuovo modello di ciclofficina.

Una sezione della mostra è sulla storia dello storico Velodromo di Varese con lo scopo di porre domande su cosa ne sarà della pista cittadina, che fu ideata con mezzi tecnologici allora all’avanguardia, ma che adesso è in grave stato di abbandono.

Oltre alla mostra sono previsti alcuni eventi collaterali presso la vicina Chiesa Incompiuta, realizzata nel Cinquecento sul lato opposto del portico Camponovo, come la mostra fotografica di Guido Rubino Artigiani, bici e città dal 19 al 29 marzo e una serie di visite guidate sugli ambienti e storia del Camponovo.

La mostra è vistabile dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 18.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.