• Home
  • MOSTRE
  • Design Behind Design. Al Museo Diocesano, Milano

Design Behind Design. Al Museo Diocesano, Milano

Dal 2 aprile al 12 settembre, ha luogo la mostra Design Behind Design nella sede del Museo Diocesano di Milano (corso di Porta Ticinese 95. L’esposizione si tiene in occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano dal titolo 21st Century. Design After Design ed è curata da Marco Romanelli e Carlo Capponi con Natale Benazzi, Laura Lazzaroni e Andrea Sarto.

mostra museo diocesano milano design after designLa mostra intende raccontare quanto architetti, designer e artisti hanno pensato e disegnato per la committenza della Chiesa cattolica o ad ogni modo ha realizzato per rappresentare la tematica del Sacro. Un percorso dunque composto da opere d’arte, fotografie, oggetti di arredo, esempi di architettura, composizioni musicali, di diversi autori tra cui si citano Lucio Fontana, Fausto Melotti, Francesco Messina, Mimmo Paladino, Gio Ponti, Figini e Pollini, Vico Magistretti, Angelo Mangiarotti, Luigi Caccia Dominioni, Mario Sironi, Nicola De Maria, Roberto Sambonet, Francis Poulenc, Igor Stravinskij, Nanni Strada, Giulio Iacchetti, Afra e Tobia Scarpa, William Xerra, Gabriele Basilico, Mario Carrieri, Francesco Radino, Mario Cresci, Luciano Migliavacca e Luigi Picchi.

L’esposizione vuole portare lo spettatore ad osservare quanto c’è al di là dell’oggetto, che sia artistico o di design, per poter ricercare il significato implicito contenuto al suo interno. Raccontare la storia di alcuni di questi manufatti vuol dire mostrare un ‘uomo creatore’, una personalità che ha guardato oltre la sua matita e ha progettato l’oggetto non solo in base alle ‘regole’ ma anche alle necessarie funzioni tecniche.

Più aree tematiche compongono il percorso espositivo che ha inizio con la sezione dedicata all’architettura con scatti fotografici realizzati per l’occasione da Giovanni Chiaramonte, e la proiezione ambientale di alcune delle più importanti chiese milanesi del moderno, “luoghi aggregativi di qualità” che il cardinale Angelo Scola ritiene di fondamentale importanza per accogliere le varie Comunità della diocesi. La mostra raccoglie anche eccellenze create da designer e artisti che si sono confrontati con le regole del rito, ovvero con la Liturgia e le tematiche del sacro. Degna di nota è la sezione della mostra dedicata alla pittura e alla scultura, qui potrete osservare due Crocifissioni di Lucio Fontana (a confronto con la celebre Via Crucis bianca del 1955, deposito della Regione Lombardia al Museo diocesano), le sculture di Francesco Messina (busto del Cardinal Schuster, dalla Raccolta arcivescovile), di Emilio Greco (Testa di apostolo, nelle Raccolte della Fondazione Paolo VI di Varese), di Fausto Melotti (La Veronica, dalla Fondazione Melotti), oltre a dipinti di Mario Sironi (Cristo porta Croce), Roberto Sambonet (Cupole del Santo a Padova), William Congdon, Adolfo Wildt (Mater Misericordiae) e William Xerra.

Ma ancora le ricerche fotografiche a soggetto sacro di Giovanni Chiaramonte, di Mario Cresci o ancora di Gabriele Basilico. Chiude idealmente l’itinerario la sezione dedicata alla musica che permetterà di riscoprire diverse figure di compositori lombardi.

Design Behind Design

2 aprile - 12 settembre 2016

Museo Diocesano

corso di Porta Ticinese 95, Milano

Orari:
martedì-domenica, 10.30-20.30 (La biglietteria chiude alle 20.00) chiuso lunedì.

Dal 7 luglio al 27 agosto: martedì-sabato, 15.00-23.00 (La biglietteria chiude alle 22.30) chiuso domenica e lunedì.

Aperture speciali: lunedì 25 aprile e giovedì 2 giugno: 10.30-20.30
Chiuso: domenica 1° maggio e lunedì 15 agosto

Ingresso (mostra + Museo Diocesano): intero, € 8,00 (martedì, € 4,00); ridotto e convenzioni, € 5,00; scolaresche, € 2,00
Ingresso cumulativo (mostra + Museo Diocesano + Sant’Eustorgio): intero, € 12,00; ridotto e convenzioni, € 7,00; scolaresche, € 3,00 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.