• Home
  • MOSTRE
  • Hermes alla GAM Milano. Robert Dallet e la mostra Forte e fragile

Hermes alla GAM Milano. Robert Dallet e la mostra Forte e fragile

Una mostra itinerante che si propone di riunire quattro importanti tematiche: Arte, natura, beneficenza, moda.

hermes mostra forte fragile.gam galleria arte moderna milano tiziana leopizziSi parla dell’esposizione Forte e fragile: i grandi felini nell’arte di Robert Dallet, che a partire dal 23 aprile e fino al prossimo 8 maggio occupa gli spazi della GAM – Galleria Arte Moderna di Milano. L’esposizione proseguirà poi dopo la tappa milanese a Monaco di Baviera, Hong Kong, Taiwan e Bombay.

Forte e Fragile rende omaggio a Robert Dallet (1923-2006), illustratore francese “specializzato” nel rappresentare animali esotici e selvatici, nello specifico eleganti e sofisticati felini: il portamento regale, le curve sinuose e il manto dai meravigliosi colori sono principali protagonisti delle illustrazioni a tratti naïf dell’artista.

L’amore di Robert Dallet per questa tipologia di soggetti risale agli anni ’50, quando dopo essersi recato allo zoo di Parigi Jardin des Plantea per perfezionale la sua pratica di disegno dal vero, rimase colpito dal margay, felino grande poco più di un gatto. Questa visione lo colpì a tal punto da tradursi nello studio di questi animali, delle loro abitudini e del loro comportamento.

Le delicate e affascinanti illustrazioni create non passarono inosservate e richiamarono l’attenzione dei dirigenti di Hermès, maison di moda famosa per le sue iconiche borse e foulard. Fu così che a partire dal 1988 che si instaurò una nuova collaborazione: le pantere, le tigri e i leoni di Robert Dallet iniziarono a esser stampate su preziose sete dei carré del Brand: un totale di 25 differenti disegni tra cui si cita il più iconico, Jungle Love (2000), seguito da altre celebri fantasie quali Tendresse Feline,EquateurSichuan.

Accompagna la mostra, organizzata a 10 anni dalla mostre dell’artista e voluta daPierre-Alexis-Dumas, direttore artistico di Hermès, un catalogo relativo ed un carré realizzato per l’occasione. Il ricavato delle vendite sarà devoluto all’associazione Panthera, che ha collaborato alla realizzazione di questa manifestazione, e che da anni si batte per la sensibilizzazione del pubblico sulla precaria esistenza dei felini selvatici e dei loro habitat a livello globale.

Tornando alla mostra sono esposti circa 60 lavori tra disegni, dipinti e schizzi provenienti dalla collezione di Emile Hermès e da quella privata della famiglia di Robert Dallet al fine di diffonderne l’arte e il lavoro spesso poco conosciuto. L’evento espositivo vede la curatela di Dominique Surh della Leiden Collection (collezione d’arte di Thomas Kaplan, fondatore di Panthera), e Ménéhould de Bazelaire, direttore del Patrimonio Culturale Hermès, il quale si è occupato dei contenuti dell’esposizione.

Forte e fragile: i grandi felini nell’arte di Robert Dallet è dimostrazione di come arte e moda molto spesso cooperino e collaborino per dar vita ad oggetti o accessori davvero unici, in cui l’estro creativo non conosce limiti e confini e si estende a più discipline contemporaneamente.

Forte e Fragile
I grandi felini nell'arte di Robert Dallet
Una mostra Hermès

23 aprile - 8 maggio 2016

GAM - Galleria d'Arte Moderna
Villa Reale
Via Palestro 16, 20121 Milano
Da lunedì a domenica, 9:00 - 19:30
ingresso libero

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.