• Home
  • MOSTRE
  • Serendipity. I volti del cammino di Tommaso Pini. Il Cammino di Santiago al Mudec di Milano

Serendipity. I volti del cammino di Tommaso Pini. Il Cammino di Santiago al Mudec di Milano

Fino al 29 maggio è in corso al Mudec – Museo delle Culture di Milano una nuova entusiasmante mostra fotografica, a ingresso gratuito.

serendipity i volti del cammino mostra fotografia mudec museo delle culture milano tiziana leopizziIl 2016, è stato proclamato dal Ministero dei beni Culturali e del Turismo l’Anno dei cammini, e nonostante i cammini di pellegrinaggio oggi non appartengono più esclusivamente alla tradizione religiosa ma stanno diventando tematica sempre più laica, questo percorso espositivo ci narra attraverso i paesaggi e ritratti di coloro che l’hanno intrapreso, il Cammino di Santiago, il più lungo e il più celebre d’Occidente insieme alla via Francigena.

La retrospettiva è intitolata Serendipity - I volti del cammino. Il celebre, patrimonio dell’umanità è raccontato lungo le vetrine polilobate che incorniciano l’Agorà del museo.

“Qualcuno per turismo, molti sulle tracce di una ricerca interiore che qui si intesse di silenzio e di grandi spazi di solitudine, ma anche di incontri di un’umanità sorprendente”

Una ricerca sul senso del Cammino, emozionante, poiché è restituito a chi lo osserva attraverso gli sguardi dei pellegrini: una selezione di ritratti spontanei per catturarne l’essenza che prende forma in maniera differente sul volto di persone provenienti da tutto il Mondo. Lo zaino rappresenta l’essenziale, tutto ciò di cui si ha realmente bisogno per essere felici, le conchiglie invece il raggiungimento della tappa da parte del pellegrino. Sguardi e sorrisi concreti ci fanno percepire la soddisfazione e l’appagamento di cosa significa vivere questa esperienza.

Dai Pirenei al confine occidentale dell’Europa. Esposte 46 immagini raccolte dal giornalista e fotografo Tommaso Pini nel viaggio verso Santiago de Compostela, lungo più di 800 km, nelle sue tappe tradizionali, ma non solo ogni immagine racconta qualcosa di più. Infatti ad ogni foto-ritratto è abbinato a un QR Code che, dà accesso virtualmente alla storia personale di ogni soggetto ritratto, racconti di alcune delle 200.000 persone che ogni anno affrontano il cammino per scoprire quali sono le loro storie e le motivazioni che li hanno condotti a mettersi in viaggio.

Gli hashtag che raccontano la mostra del Mudec sono #Serendipity #iomincammino #spagnalmudec, l’evento espositivo è realizzato in collaborazione con l'Ente Spagnolo del Turismo - Spain.info e s'inserisce all'interno del calendario "Il Mudec incontra la Spagna" nell'ambito della mostra "Joan Miró. La forza della materia".

Tommaso Pini. Serendipity - I volti del Cammino

Fino al 29 maggio 2016

Mudec – Museo delle Culture
via Tortona 56, Milano
Orari 
Lun 14.30‐19.30; Mar, Mer, Ven, Dom 09.30‐19.30; Gio, Sab 9.30‐22.30
Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Ingresso libero

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.