• Home
  • CRONACA
  • 22 Maggio Santa Rita. Occasione per visitare il suo santuario a Milano

22 Maggio Santa Rita. Occasione per visitare il suo santuario a Milano

santa rita da cascia milano

Maggio è il mese che i cattolici dedicano a  Maria Vergine.  Ma  è pure il mese in cui i festeggiamenti in onore di santa  Rita hanno il loro culmine.

A  Milano  i padri agostiniani hanno eretto, in onore della santa degli impossibili,  il santuario più  vasto d' Europa  a lei dedicato. 

La  sua consacrazione  data  il 2 maggio del 1954  e  la operò il compianto cardinal Schuster,  quando i campi ancora  cingevano l' area  attorno.

Numerosi  sono  i fedeli  che  accorrono  in questi giorni a pregare colei che  giovane, madre, vedova e religiosa incarnò tutti gli stati di vita di una donna.  E  il cronista, onde facilitare un  pellegrinaggio  avveduto, dispensa  notizie utili  affinché  anche  la supplica  proceda  nell' ordine  e  nella sicurezza.

Il  santuario si trova alla  Barona. Dal cavalcavia  Brunelleschi  lo si vede sagomato all'orizzonte, nella sua imponenza  e  bellezza.  Tre  mezzi pubblici  transitano a due passi :  i bus  numero 47, 95  e  98 ;  e il tram 2  sferraglia  a qualche centinaio di metri,  in via Ludovico il Moro. 

Per le  auto  gli spazi  per parcheggiare non sono molti, ma sufficienti se il ricambio procede  con l' assennata forza della  rotazione.

Quest' anno  il  22 maggio - giorno della ricorrenza ritiana - cade  di domenica.  Ed è  prevedibile in quelle  ventiquattr'ore  una calca santuario-santa-rita-milanosoffocante.  Sarebbe  lodevole  approssimarsi all'urna  dei miracoli il sabato  oppure - per chi può - il dì  successivo.

Il  22  si celebreranno  Messe alle 7, alle 8, alle 9,  alle 10 e alle 11. A  mezzogiorno verrà innalzata  una  solenne supplica  a santa  Rita.  Nel pomeriggio, poi, riprenderanno le  Eucaristie : alle  15, alle 16, alle  17  e  alle  18:30 ;  si chiuderà alle 20, con i devoti di tutte  le nazioni  animata dai peruviani.

E  una  processione  introdurrà alla  grande  festa.  Infatti  il  21 maggio alle 20: 30  un  solenne  corteo  si snoderà  dal  tempio  per alcune  vie del quartiere, portando  la  statua della Santa  alla venerazione di molti  con  il sottofondo musicale della banda Verdi di Buccinasco.

Alle migliaia  di  devoti  che  s'addenseranno negli  spazi  del santuario, il cronista augura di trovare  almeno  la consolazione del cuore,  suprema sintesi  della pace  nei nostri calamitosi tempi  di  procella.

Gaetano  Tirloni

Leggi anche:

Rita da Cascia: la Santa delle grazie impossibili alla Barona

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.