• Home
  • BENESSERE
  • Infertilità maschile: 5 consigli utili per restare in salute

Infertilità maschile: 5 consigli utili per restare in salute

infertilita maschileIn Italia, circa la metà degli adolescenti deve fare i conti con problemi andrologici e nei casi più gravi, questo può sfociare in infertilità maschile.

Negli ultimi anni le statistiche evidenziano un aumento considerevole di problemi di questo tipo e a lanciare l’allarme per le giovani generazioni è direttamente la Società italiana di andrologia (Sia) secondo cui, circa 250-300 mila coppie riscontrano problemi di fertilità e spesso la causa è da ricercarsi proprio nella salute dell’uomo.

Da qui la necessità di avviare un programma di prevenzione andrologica nell’età evolutiva che andrà a coinvolgere direttamente anche i pediatri italiani.
L’iniziativa, nata in occasione del Congresso nazionale che si terrà a Stresa tra il 28 e il 31 maggio 2016, è stata proposta dal dott. Matteo Sulpasso il quale sottolineato che: “I pediatri di famiglia italiani dovranno inserire nei bilanci di salute anche la situazione andrologica, che verrà monitorata tramite la compilazione a età prestabilite di una scheda andrologica”.
Motivo per cui, gli andrologi hanno stilato 5 consigli utili per preservare la salute dei ragazzi giovani, in particolar modo la fascia di età compresa tra i 15 e i 19 anni.
6 su 10 hanno riscontrato infatti una o addirittura più di una patologia andrologica.

I cinque consigli da seguire per tenersi in salute sono:

1. Sottoporsi periodicamente ai controlli raccomandati dai medici di famiglia e dagli specialisti al fine di individuare precocemente patologie che se trascurate potrebbero provocare problemi seri
2. Prestare attenzione all’assunzione e all’abuso di droghe, alcol, fumo e doping (in continuo aumento tra gli adolescenti)
3. Curare l’alimentazione che deve essere il più possibile equilibrata e dedicarsi all’attività fisica
4. Evitare l’utilizzo del pc sulle gambe in quanto provoca un eccesso di calore a livello dello scroto, e preferire sempre intimo in cotone, evitando indumenti dal cavallo stretto
5. Limitare l’esposizione agli inquinanti, sia a quelli atmosferici che a quelli legati all’alimentazione, spesso causa di danni testicolari e di problemi relativi alla produzione ormonale dell’uomo.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.