Puntura di Meduse: cosa fare

medusa riminiEstate, voglia di sole, mare e tuffi nel blu, ma cosa fare se si ha la sfortuna di essere "punti" da una medusa? Innanzitutto buona cosa è documentarsi dei pericoli presenti nel mare in cui si è deciso di trascorrere le proprie vacanze poiché è ben differente essere punti da una "medusa nostrana" rispetto alle meduse tropicali spesso molto più pericolose. In ogni caso di seguito alcuni consigli utili sul da farsi nell'imminenza dell'attacco.

Cos'è la medusa

La medusa è un animale planctonico marino. Depongono le uova in mare. 

La parte superiore del corpo ricorda il cappello di un fungo, viene definita ombrello. In anch'essa si trovano cellule urticanti.

Molte specie hanno tentacoli urticanti, che provocano fastidiose reazioni cutanee se per sbaglio le tocchiamo o entriamo nel raggio dei loro tentacoli facendo il bagno nel mare. 

La caratteristica fondamentale delle meduse sono i tentacoli, lunghi e sottili, quasi invisibili. Essi secernono filamenti urticanti usati come difesa e per la caccia. Il liquido urticante è costituito da un insieme di proteine,  che provocano una sensazione anestetica, paralizzante e allergenica.

La puntura della medusa assomiglia ad un'ustione, gli effetti possono durare qualche ora o anche qualche giorno, dipende dalla sensibilità della pelle e al tipo di medusa.

Cosa fare dopo una puntura

Prima cosa da fare è restare calmi ed uscire dall'acqua continuando a bagnare la parte colpita con acqua di mare (mai acqua dolce) cosi' da favorire l'eliminazione di eventuali tentacoli urticanti della medusa ancora attaccati al proprio corpo. Se sopraggiungono problemi respiratori o  ipersensibilità è bene allertare immediatamente il Pronto Soccorso in quanto si può andare incontro al rischio di uno shock anafilattico. 

Nei casi non gravi invece si noterà bruciore più o meno lieve ed arrossamento della zona colpita e prurito; in questi casi può ricorrere alla farmacia dove una crema a base di cloruro di alluminio allevierà i sintomi in breve tempo.

Importante è controllare appena arrivati a riva di non avere attaccate parti di medusa. Dopo di che è bene coprire la zona onde evitare di far prendere la luce solare in quanto potrebbero rimanere delle antiestetiche cicatrici. 

 

 

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.