• Home
  • MOSTRE
  • Roberto Polillo in mostra alla Fondazione Stelline di Milano

Roberto Polillo in mostra alla Fondazione Stelline di Milano

roberto polillo venice"Visions of Venice" si intitola così la mostra fotografica di Roberto Polillo, in esposizione alla Fondazione stelline di Milano dal 13 ottobre al 13 novembre 2016.

A comporre l’esposizione circa 75 immagini e una serie di citazioni dedicate a Venezia scelte dalle opere di alcuni degli scrittori più famosi che hanno parlato della città.

"Vision of Venice" è il primo capitolo di "Impressions of the world", si tratta di un progetto decennale realizzato con tecnica ICM, International Camera Movement, una tecnica di ripresa ancora poco conosciuta ma di grandi potenzialità artistiche che impone di realizzare le immagini tenendo tempi di ripresa lunghi e muovendo la macchina fotografica durante lo scatto.

Roberto Polillo è conosciuto dal grande pubblico per i suoi ritratti fotografici di musicisti jazz realizzati negli anni ’60, a ispirare il suo universo estetico e culturale è la fotografia pittorialista, le opere orientaliste dei pittori viaggiatori dell’800 e poi i grandi movimenti artistici della pittura moderna e contemporanea.

"Vision of Venice" è stata esposta in anteprima ai Tre Oci di Venezia, curata da Alessandro Luigi Perna, la mostra è arricchita da citazioni su Venezia scelte dalle opere di scrittori famosi. Un'avventura artistica e spirituale che finora lo ha portato in Marocco, India, Sud Est Asiatico, America Centrale, New Mexico, Miami, Islanda e Italia.

Il fotografo si pone davanti a Venezia come i viaggiatori del passato, cercando di astrarsi dai tempi moderni in cui viviamo. Immagina infatti di rivivere tutta la meraviglia di coloro che per la prima volta giungevano in questa città dalle architetture visionarie e fantasmagoriche, con gli edifici, affacciati a precipizio sull'acqua, che sembrano avere fondamenta liquide anziché solide, con canali al posto delle strade e barche invece che carrozze, e con vicoli che sembrano nascondere un misterioso e magico segreto dietro ogni angolo.

La Venezia di Polillo, esplorata in differenti momenti della giornata e nelle diverse stagioni dell’anno, è carica di colori e umori mutevoli. Come fosse in grado di esprimere tutto l’arco dei sentimenti umani attraverso le sue luci, le sue ombre, le sue sfumature cromatiche. A volte è una città luminosa, solare, ottimista. Altre è invece cupa, misteriosa, gotica e avventurosa. Altre ancora è intimista, malinconica, desolata.

Vision of Venice

13 ottobre - 13 novembre 2016

Fondazione Stelline, Corso Magenta 61, Milano

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI