• Home
  • EVENTI
  • Festa dell’uva a Gattinara settembre 2016

Festa dell’uva a Gattinara settembre 2016

vino lombardia milanoGattinara, località conosciuta in provincia di Vercelli, per il suo prodotto d’eccellenza, il vino Gattinara D.O.C.G., ovvero Di Origine Controllata e Garantita. Non è possibile parlare di questa iniziativa senza fare un accenno al vino Gattinara, la cui produzione è consentita esclusivamente nel territorio di Vercelli. Un vino prodotto con il vitigno Nebbiolo, 90.0% - 100.0%, è permesso l’eventuale aggiunta di “ Vespolina, max 4% oppure Bonarda, max 10%”, si presenta di colore rosso granato, profumo di viola e sapore asciutto, armonico, dal caratteristico fondo amarognolo. Un vino che si accompagna a carni rosse, selvaggina, brasati, formaggi stagionati, e indicato anche per il risotto al Gattinara.

La festa dell'uva di Gattinara si svolge nei giorni 9 – 10 – 11 settembre 2016 con il seguente calendario:

  • Venerdì 9 settembre ore 18.30 apertura della 34esima Festa dell’Uva, con mercatini nel centro storico, aperitivo in musica, e altri intrattenimenti, con serata danzante dalle 21,30.
  • Sabato 10 settembre apertura alle ore 9,00 del mercatino al centro storico, esposizione di moto d’epoca, diversi intrattenimenti, di spettacoli, corsi e altro, sia per grandi sia per bambini. Dalle ore 18,30 la musica troverà ampio spazio tra le vie del Comune.
  • Domenica 11 settembre apertura alle ore 9.00. Alle ore 9,30 è atteso il raduno Fiat 500 poi, per tutto il giorno, sino alle ore 23.00, possibile assistere e partecipare alle varie iniziative proposte e consultabili nella locandina esposta.

Possibilità di degustare piatti tipici locali nelle taverne e nei punti ristoro, è consigliato il “ Tapulone” di asino, che è carne trita al sugo, con polenta, così come il risotto al Gattinara, e per dolce il “ Bunet”, ovviamente tutto accompagnato da una bottiglia di ottimo Gattinara.

Per informazioni: stupenengo@comune.gattinara.vc.it – telefono: 0163824394.

Per raggiungere Gattinara da Milano:

  • Via ferrovia da Milano Centrale.
  • In auto è possibile prendere l’A4 e poi l’A26 e uscire a Ghemme/Romagnano Sesia e seguire indicazioni per Gattinara. Oppure la Milano – Magenta – Novara – Gattinara.
  • In autobus da Lampugnano Term. M1 con autolinee Baranzelli.

Ottemperato all’esposizione del calendario, l’invito è non solo quello di partecipare alla festa, ma anche di prendersi il tempo di visitare la cittadina, perché offre luoghi e monumenti artistici davvero interessanti, di cui mi permetto fornire alcuni siti.

  • Chiesa di San Francesco, edificata nel 1619 su una precedente struttura del 1447.
  • Chiesa di Santa Marta, del 1460, testimoniata dalla presenza dei Disciplini.
  • Santuario di Santa Maria di Rado, con interessanti richiami medievali.
  • Ex convento di Santa Chiara, posto in via P. Micca, è una costruzione risalente al 1532, che contiene ottimi affreschi.
  • Castello di San Lorenzo, purtroppo oggi in decadenza, è stato costruito nel 1187 dal comune di Vercelli come posto di guardia.
  • Palazzo dei Marchesi Arborio Gattinara, edificato nel 1450 che merita senz'altro una visita.
  • Villa Paolotti, sede dell’enoteca regionale di Gattinara.
  • Villa Cavalleri, oggi cantina sociale.

A questo punto non mi rimane che augurare una buona festa dell’uva in quel di Gattinara. 

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.