• Home
  • CRONACA
  • Una Santa per tutti. Madre Teresa di Calcutta canonizzata il 4 Settembre

Una Santa per tutti. Madre Teresa di Calcutta canonizzata il 4 Settembre

madre teresa calcuttaDomenica 4 settembre è stata canonizzata madre Teresa di Calcutta. Chi era questa suorina conosciuta in tutto il mondo come l'angelo dei poveri e degli ultimi?

Nasce a Skopje  il 26 agosto  1910. E' la minore di cinque figli. Al battesimo le viene imposto il nome di Gonxha  Agnes. Riceve  la prima  comunione a cinque anni e mezzo e la cresima un anno dopo. L'improvvisa morte del padre, avvenuta quando aveva otto anni, lascia la famiglia in difficoltà economiche. Allora prende le redini Drane, la madre, che alleva la figlia con fermezza e amore, influendo pure sulla sua vocazione.

All'età di diciotto anni  Gonxha, mossa del desiderio di diventare missionaria,  lascia la sua casa ed entra  nell'istituto della  Beata  Vergine, conosciuto come  "le suore di Loreto", in Irlanda. Qui cambia il nome in Mary Teresa,  come  santa Teresa di  Lisieux.  Nel dicembre 1928 parte per l'India e arriva a Calcutta in gennaio.

Nella metropoli indiana Mary Teresa passa dalla professione dei voti temporanea  a  quella  perpetua, diventando  - secondo le sue parole  -  "sposa di Gesù  per tutta l'eternità". E dopo l'ultimo impegno vocazionale, viene chiamata Madre Teresa (nome che la accompagnerà sino alla morte).

Nel 1946, durante un  viaggio da Calcutta a  Darieeling, ecco la svolta nella sua vita. Riceve, per mezzo di locuzioni interiori, "una chiamata nella chiamata". E lascia il suo ordine per  un tempo di preghiera e di discernimento.  Il 17 agosto  1948 indossa per la prima volta il sari bianco bardato d'azzurro e si immerge laddove la miseria è indicibile e  la sofferenza inimmaginabile.

Ne 1950  la nuova congregazione, chiamata Missionarie della Carità,  viene riconosciuta dal  vescovo di Calcutta. E  pian piano, ma  senza interruzioni, irraggia la sua luce in tutto il mondo. Dal 1980 al 1990, Madre Teresa apre case in quasi tutti i Paesi comunisti,  incluse Albania e Cuba.

Seguono altre  fondazioni, per meglio calibrare le  Missionarie  sul loro carisma.

Fra i numerosi riconoscimenti  ricevuti, spicca il premio Nobel per la Pace nel 1979.

E' il 5 settembre del 1997 quando Madre Teresa spira nella sua Calcutta, circondata dalle sue consorelle e dall'affetto di ogni persona di buona volontà.

A Milano le  suorine col sari hanno una casa in via Forze  Armate, in una periferia, non solo fisica ma esistenziale tanto cara a papa Bergoglio.

In essa accolgono i bisognosi,  sfamandoli  col cibo e con l'affetto, Perché - ricordava Madre Teresa - "la carità senza un sorriso non vale niente".

Gaetano  Tirloni

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.