110 anni di Salini Impregilo a Milano

 

salini impregiloDal 27 settembre, presso la Triennale di Milano, sarà allestita la mostra multimediale immersiva Beyond. Delivering the future for the past 110 years, dedicata alla storia del gruppo Salini Impregilo, il gruppo italiano tra i leader mondiale del settore delle costruzioni delle grandi opere, in occasione della celebrazione dei suoi primi 110 anni di attività, e sarà aperta al pubblico fino al 6 novembre.

La mostra si svilupperà tra le immagini delle più significative opere che Salini ha realizzato nel mondo, come il nuovo Canale di Panama, le dighe in Etiopia, il sistema di ferrovie metropolitane di Roma, Parigi, Riyadh, Copenhagen, il Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos ad Atene.

Nella giornata inaugurale ci sarà un evento per dibattere del presente e futuro delle grandi opere, in un momento in cui le infrastrutture e il loro ruolo nello sviluppo sono al centro di un dibattito sul ruolo degli investimenti pubblici rispetto alla ripresa economica e ai vincoli di bilancio.

A introdurre i lavori sarà l'ad del gruppo Salini Impregilo, Pietro Salini, che poi parlerà con Jeffrey Frieden, professore al Dipartimento di Government dell'Università di Harvard, inoltre al convegno interverranno il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e l'ambasciatore Usa in Italia, John Phillips, oltre a varie autorità istituzionali e imprenditori.

I 110 anni di storia del gruppo Salini Impregilo, per cui è stato emesso un francobollo, verranno ricordati da un video realizzato da Giovanni Minoli attraverso la storia delle grandi famiglie che hanno fondato l'azienda, e con un reportage sugli attuali progetti del gruppo nel mondo.

Per l'occasione sarà presentato anche il libro 110 years of future, pubblicato realizzato da Rizzoli e curato dal giornalista Stefano Cingolani e dal direttore generale di Nomisma, Andrea Goldstein, che ripercorre, attraverso la storia d'Italia e dei 5 continenti, i progetti più significativi del gruppo che hanno segnato lo sviluppo d’intere nazioni.

Il Gruppo Salini Impregilo è il risultato della fusione tramite incorporazione di Salini SpA, fondata nel 1936 da Pietro Salini, in Impregilo SpA, creata nel 1955 per la costruzione della diga di Kariba.  avvenuta il 1 gennaio 2014.

Il progetto cominciò nel 2011 con l'ingresso di Salini nel capitale Impregilo, mentre la fusione è stata supportata da piccoli risparmiatori, investitori istituzionali e attivisti, cui è seguita l'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria da parte della Salini per l’Impregilo, conclusa definitivamente nell'aprile 2013.

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.