• Home
  • ARTE
  • Corso storia dell'arte FAI 2016 - 2017: Il vero Caravaggio

Corso storia dell'arte FAI 2016 - 2017: Il vero Caravaggio

Giunge all’undicesima edizione l’annuale corso di Storia dell’Arte organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano - e dedicato a uno dei più celebri pittori italiani di tutti i tempi; un artista dallo straordinario genio creativo e dalla tormentata esistenza, riscoperto dopo un lungo periodo di oblio e assurto a fama universale solo nel XX secolo, grazie allo storico dell’Arte Roberto Longhi.

canestra.fruttaIl corso sarà dedicato a Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (appellativo con cui è conosciuto, che gli viene dal nome di quello che veniva fino a pochissimo tempo fa ritenuto il suo paese natale; in realtà è oggi fuor di dubbio che l’artista non fosse nato nel paesino bergamasco ma nella città di Milano), famoso per l’uso scenografico della luce e per i forti contrasti che sapeva creare tra luci e ombre, impregnando la sua pittura di una forte carica emotiva.

Le lezioni, che si svolgeranno dal 5 ottobre 2016 al 24 maggio 2017 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano e avranno cadenza settimanale, saranno tenute da giovani studiosi provenienti da tutta Italia che, con la partecipazione di attori diplomati alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, illustreranno e ricostruiranno la vita del Caravaggio attraverso i testi e i documenti dell’epoca in cui il grande pittore è vissuto.
Oltre alle lezioni sono in programma anche quattro appuntamenti speciali con i “Concerti longhiani”, in cui alcuni protagonisti dello scenario teatrale italiano – Toni Servillo, Luca Zingaretti, Monica Guerritore e Lella Costa – leggeranno brani tratti dal saggio Caravaggio(1968) di Roberto Longhi, massimo interprete del pittore milanese, principale responsabile della sua “resurrezione critica” dopo anni di oblio e curatore della Mostra di Caravaggio e dei Caravaggeschi a Milano nel 1951, rimasta insuperata.

Conoscere il punto di vista longhiano resta il miglior modo per comprendere il peso e il ruolo di Michelangelo Merisi nella storia dell’arte europea.

Il corso– curato da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa, docenti di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università degli Studi di Milano – ripercorrerà la biografia di Caravaggio alla luce delle più recenti scoperte e, grazie a testimonianze dirette e puntuali che riveleranno preziose informazioni sul suo carattere e sulla sua attività, porterà ad affrontare i misteri ancora rimasti sulla sua figura.
“La documentazione esistente su questo pittore è cresciuta enormemente negli ultimi decenni – afferma Giovanni Agosti – Parecchi dettagli, pure infinitesimali, della movimentata e tragica vita del Caravaggio sono riemersi: di qui la possibilità di mettere a punto una sceneggiatura che, per alcuni frangenti, segue l’esistenza dell’artista quasi giorno per giorno”.

Gli iscritti al corso “Il vero Caravaggio” potranno effettuare visite guidate esclusive (incluse nell’iscrizione al corso) nei luoghi di Milano che custodiscono alcune famose opere dell’artista e dei suoi maestri, accompagnati dai docenti, nei seguenti luoghi:

  • la Pinacoteca Ambrosiana, dove si può ammirare la Canestra di frutta;
  • la Pinacoteca di Brera, che ospita la Cena in Emmaus;
  • Chiesa di San Paolo Converso, con opere precaravaggesche significative per la formazione dell’artista;
  • la Certosa di Garegnano, che custodisce tele di Simone da Peterzano, maestro del Caravaggio.

INFORMAZIONI SUL CORSO:
Date: dal 5 ottobre 2016 al 24 maggio 2017
Orario: dalle ore 18:00 alle 19:15
Per iscrizioni e informazioni: tel. 02.467615252-349; faiarte@fondoambiente.it
Costo delle lezioni:
Non Iscritti FAI: € 188 (comprensiva della quota ordinaria di iscrizione alla Fondazione)
Iscritti FAI: € 149
Iscritti FAI Giovani (fino ai 25 anni): € 90
Lezione singola: € 10; Studenti € 3.

Rossella

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.