Valtellina Wine Trail 2016

valtellina wine 2016Per sabato 5 novembre, sono attesi 2 mila atleti da 24 nazioni, per la quarta edizione di Valtellina Wine Trail, la gara podistica che si snoda tra le cantine, i vigneti e i terrazzamenti della provincia di Sondrio, attraversando 11 comuni.

Anche quest’anno, i runner potranno scegliere quale dei tre percorsi, affrontare, la Wine trail, il più impegnativo, lungo 42 Km con partenza da Tirano; Half Trail di 21 Km con partenza da Chiuro; Sassella Run di 12,4 Km con partenza da Castione Andevenno, con punto di partenza sempre Piazza Garibaldi a Sondrio.

Una novità di quest’anno è la passeggiata non competitiva legata al Sassella Run, che vedrà un percorso all’interno delle principali cantine della zona.

Valtellina Wine Trail, oltre a essere una delle gare sportive più importanti del territorio, è una buona occasione per apprezzare le delizie della Valtellina, come formaggi, salumi e ovviamente il miglior vino della tradizione, e correre lungo le Via dei terrazzamenti, il percorso ciclopedonale lungo 70 Km che collega la Bassa alla Media Valle attraversando una zona ricca di bellezze paesaggistiche, dagli scenografici vigneti a chiese e antichi borghi. 

La gara, inserita nel circuito SCOTT Vatellina Wine Trail Circuit, è la conclusione di una serie di appuntamenti che ha coinvolto l’intera provincia di Sondrio, partiti a marzo con il Santa Caterina Winter Trail, passando dall’esplosivo Vertical TUBE fino ad arrivare ai due eventi della Skyrunning World Series che hanno catalizzato l’attenzione di turisti da tutto il mondo.

Ma un gran finale da uno sguardo anche all’aspetto enogastronomico che è fondamentale per la storia della valle al centro delle Alpi.

E Marco De Gasperi, fortissimo skyrunner, sei volte campione del mondo di corsa in montagna e presidente del comitato organizzatore, dice che “Il Valtellina Wine Trail ha avuto una crescita esponenziale in questi suoi primi anni. Alla vigilia della quarta edizione, a nome del comitato organizzatore, ammetto che non posso nascondere una certa preoccupazione per l'impegno cui andremo incontro in quest'ultimo mese di preparativi. Allo stesso tempo però, c'è anche un pizzico d'orgoglio per essere riusciti ad allestire una manifestazione che piace, sia ai Runners che al pubblico. I pettorali disponibili, in totale duemila nelle tre distanze, sono praticamente esauriti fatto salvo qualche posto sul SassellaTrail da 12km. Credo che il segreto di questo successo sia da indirizzare al connubio Sport-Enogastronomia del territorio, un binomio di grande impatto sia sugli atleti che sugli amanti delle camminate, che per l'occasione scelgono di partecipare a questo grande evento che coinvolge la Valtellina intera. Il ricco pacco gara proposto ha sempre convinto chiunque: prodotti tipici di questa terra insieme a un capo tecnico di un brand importante come SCOTT, lascia intendere che il Valtellina Wine Trail è attento e ha cura dei suoi Trail Runner”. 

 

Leggi anche:

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.