• Home
  • MOSTRE
  • David Seidner in mostra alla Galleria Sozzani

David Seidner in mostra alla Galleria Sozzani

Fino al 1 novembre la Galleria Sozzani ospita la prima mostra italiana dedicata a David Seidner, uno dei massimi esponenti della fotografia di moda negli anni’80 e ’90.

david seidner galleria sozzani

La mostra prevede un corpus di cinquanta fotografie provenienti dall’International Center of Photography di New York, organizzate in un percorso che spazia tra moda, storia dell’arte e ritratti e la storia dell’arte.

Seidner celebre fotografo di moda, tra i più acclamati e ricercati negli anni ’80 e ’90, ha lavorato realizzando pubblicità  e servizi fotografici per le più importanti riviste di moda del mondo, come Vogue, Harper’s Bazaar, Vanity Fair e per brand come Emmanuel Ungaro, Lanvin, Dior e John Galliano

Nato a Los Angeles nel 1957, a diciassette anni si trasferisce a Parigi per lavorare come fotografo e in breve tempo le sue foto sono pubblicate dalle più importanti riviste. Nel 1980 lavora su esclusiva per Yves Saint Laurent per due anni.

 

 Seidner disse: “Ciò che più mi interessa  è evocare lo spirito della pittura attraverso la piega di un tessuto, la posizione di una mano, la qualità della luce sulla pelle“.

Le sue immagini sono ricomposizioni costruite attraverso il riflesso di uno specchio, collage, sovrapposizioni, manipolazione diretta delle stampe o l’utilizzo di luci dinamiche e flash. Si è rifatto spesso alla musica di John Cage, compositore della ‘sinfonia dei cambiamenti’.

Nel 1986 lavora per il Musée de la Mode di Parigi, fotografando piccoli manichini di fil di ferro rivestiti con mini abiti di Balenciaga, Elsa Schiaparelli, Pierre Balmain, Jacques Fath. Negli anni novanta si dedica al ritratto, e nel frattempo scrive anche come redatore per la rivista americana Bomb, pubblica libri ed espone i suoi lavori al Nation Portrait Gallery di Londra, al Centre Pompidou di Parigi, al Whitney Museum di New York.

David Seidner

dal 4 settembre al 1 novembre 2016

Galleria Carla Sozzani

C.so Como 10, Milano

Orari: tutti i giorni 10.30-19.30, (mercoledì e giovedì fino alle 21)

Ingresso libero

Leggi anche:

Albrecht Dürer. Come sentirò freddo dopo il sole... La mostra a Mantova

Ikebana, L’arte Dei Fiori Viventi: Una Storia Giapponese

Verona Picasso. Figure (1906-1971)

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.