Nasi Rossi alla IULM di Milano

nasi rossi iulmIl 14 e 15 novembre, alle 13.30, le aule della IULM di Milano saranno colorate dalla potenza esplosiva del circo e in particolare dal clown David Larible, considerato il pagliaccio classico più importante degli ultimi anni.

Vincitore di numerosi premi, come il Clown d'Oro a Monte Carlo, l'Oscar come Miglior Clown in Russia e tanti altri, molto amato dai colleghi e dai vip di Hollywood, David Larible, nella sua straordinaria carriera, è stato visto da almeno 30 milioni di spettatori in tutto il mondo.

Ha lavorato nei principali circhi mondiali, da Barnum negli USA al Madison Square Garden, da Roncalli in Germania e da Knie in Svizzera e i suoi show hanno un grandissimo successo anche nei più prestigiosi teatri europei, come il Bellini di Napoli, il Winter Theatre di Sochi, il Princesse Grace di Monte Carlo e il Teatro Vittoria di Roma.

A moderare i due incontri sarà Alessandro Serena, già Professore di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada all’Università Statale di Milano e direttore scientifico di Open Circus, il progetto sostenuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per la diffusione della cultura circense e il ricambio generazionale nel settore.

Il Professor Serena presenterà Larible attraverso degli excursus storici, aiutando i ragazzi a inquadrare le discipline circensi e la clownerie in particolare, non limitandosi all'evoluzione che tale arte ha avuto sotto gli chapiteu di tutto il mondo, oltre al ruolo simbolico assunto dai clown nell'immaginario di numerosi artisti e in quello collettivo.

David Larible racconterà agli studenti la sua esperienza nel mondo dello spettacolo popolare con una serie di spassosi aneddoti ma anche riflessioni importanti sul mestiere dell'intrattenitore e su come un artista possa crearsi un proprio linguaggio, tra la tradizione che l'artista possiede, l'estro personale e l'ascolto aperto alle tendenze attuali.

“Se i tre cardini della IULM sono: sapere, saper essere, saper fare” dice Valentina Garavaglia, titolare del Corso di Fondamenti di Teatro moderno e contemporaneo all’interno del quale sono organizzati gli eventi “incontrare un pagliaccio rappresenta un'occasione unica per comprendere come questi elementi si possano concretizzare. David Larible è l'esempio più calzante del fatto che, per far ridere la gente, bisogna conoscere la storia della disciplina (sapere), trovare il proprio personaggio tramite l'ispirazione e la creazione artistica (saper essere) e esercitarsi costantemente in quello che, spesso lo si dimentica, è un lavoro frutto della fatica quotidiana e di anni di vero e proprio allenamento (saper fare)”. 

 

Leggi anche:

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.