WOW Quattro volte Paperino

quattro volte paperino 1WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano dedicherà una mostra a uno dei personaggi più amati del fumetto internazionale, Paperino, il preferito dai lettori di Topolino secondo i risultati di un sondaggio realizzato per l’uscita del numero 3000.

Quattro volte Paperino sarà un percorso espositivo che per la prima volta, attraverso l’esposizione di albi rari, giornali d’epoca, filmati, tavole originali e gadget particolari presenterà al pubblico tutti i volti di questo personaggio così amato dal grande pubblico: dal Paperino classico per arrivare a Paperinik, difensore della città di Paperopoli, a PK, versione supereroistica di Paperinik, e infine a DoubleDuck, agente segreto.

Quattro volti che hanno affascinato ben tre generazioni, da quando Paperino si presentò al pubblico in La Gallinella Saggia fino ad oggi con l’uscita della nuova saga di PK e le nuove avventure di DoubleDuck, in uscita per la primavera 2017.

La mostra, che sarà allestita a WOW Spazio Fumetto dal 19 novembre al 29 gennaio 2017, è stata realizzata in collaborazione con la redazione di Topolino e Pixartprinting.

Il percorso espositivo ricostruirà la carriera di Paperino, con pannelli che presenteranno il personaggio, il cast e le storie da leggere assolutamente per conoscerlo.

La prima sezione, curata dal direttore di WOW Spazio Fumetto Luigi Bona, sarà dedicata al Paperino classico, con la sua nascita, l’evoluzione grafica e caratteriale e le sue avventure più famose, con un occhio alla produzione italiana, simbolo del fumetto Disney a livello mondiale.

La seconda, curata da Luca Bertuzzi, sarà dedicata a Paperinik, partendo dagli esordi, quando era il Diabolico Vendicatore dei torti subiti da Paperino, fino ad arrivare al supereroe che ha spesso dovuto affrontare minacce molto più quotidiane, dalle diete dimagranti all’inquinamento selvaggio.

La terza sezione, curata da Alberto Brambilla, sarà dedicata a PK, di cui nel 2016 ricorre il ventennale e presente dal 2014 a WOW Spazio Fumetto con il murale realizzato da Claudio Sciarrone sul muro esterno del museo. 

Il percorso analizzerà i motivi del successo di PK dagli elementi d’innovazione grafica portati nel fumetto disneyano, fino alle tematiche più mature rispetto al classico fumetto Disney.

L’ultima, curata da Riccardo Mazzoni, sarà riservata a DoubleDuck, il nome in codice di Paperino quando è’agente segreto per la misteriosa organizzazione Agenzia.

Nella mostra saranno raccontate le sue avventure migliori, con un occhio ai molti riferimenti dedicati alla saga spionistica più famosa del mondo, quella dell’agente 007, oltre alla presentazione in anteprima di alcune tavole di DoubleDuck Reboot di Fausto Vitaliano e Andrea Freccero, prevista in primavera su Topolino.

Durante tutto il periodo della mostra sono in programma eventi, incontri con autori e presentazioni, che permetteranno ai fan di approfondire Paperino.

Inoltre, durante i weekend, saranno organizzati laboratori di disegno a tema, allo scopo di imparare a disegnare Paperino, Qui, Quo, Qua, Zio Paperone, ma anche Paperinik, i malvagi Evroniani o DoubleDuck.

Quattro volte Paperino

WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata Viale Campania 12

Dal 19 novembre al 29 gennaio 2017

Orario: da martedì a venerdì, ore 15:00-19:00; sabato e domenica, ore 15:00-20:00. Lunedì chiuso

La mostra rimarrà chiusa nei giorni 8, 24, 25, 26, 31 dicembre e 1° gennaio

Biglietti: Ingresso intero 5 euro

Ingresso ridotto 3 euro: bambini 4-10 anni; over 65; persone con disabilità previa presentazione attestamento invalidità; giornalisti non accreditati; gruppi di minimo 15 persone
Ingresso convenzionati 4 euro

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.