• Home
  • EVENTI
  • Camminare di notte tra i tetti di Milano

Camminare di notte tra i tetti di Milano

highline galleria milanoFacciamo piano, Milano si sta per addormentare e nella notte del 10 dicembre 2016 le si può dare la più dolce e calda buonanotte, tra lanterne, coperte e tisane d’inverno sui tetti più belli, per la prima volta anche su Highline Galleria, sfidando il freddo invernale.

Nel freddo e nel buio della notte, guidati dalle luci delle lanterne, ma anche da quelle della città che si perdono all’orizzonte, la Galleria Vittorio Emanuele II darà la possibilità di godere di un panorama mozzafiato, oltre a una calda tisana invernale come tocco finale, dolce e rilassante, per un buon sonno e sogni felici.

Si parte alle ore 22.00 con piumino e sciarpa addosso e una buona dose di curiosità, mentre La Teiera Eclettica darà un pizzico di racconti, lo zucchero e un buon infuso, con le tenebre che sono appena calate, per la passeggiata in galleria.

Usciti di casa, con il freddo della notte, si arriverà alla Highline Galleria, che per l’occasione aprirà in via straordinaria fino alle ore 23.30 e per la prima volta si racconteranno storie e aneddoti sopra il Salotto con il cielo di cristallo, osservando la città dall’alto.

Sarà un’inedita visita guidata nel salotto di Milano dove, grazie alle recenti ristrutturazioni, la Galleria Vittorio Emanuele II si apre ora verso il cielo con i camminamenti e le passeggiate sopra le sue bellissime vetrate ad arco.

È un tour guidato che restituisce ai turisti ma anche ai milanesi stessi, quell’atmosfera ottocentesca che si respirava sotto e sopra la cupola ottagonale del Salotto, ammirando Milano e la galleria Vittorio Emanuele II come quasi 200 anni fa, quando è stata costruita, in un cammino lungo 300 metri sospeso a 36 metri di altezza dalla vista mozzafiato che farà scoprire la città con il suo nuovo skyline e i palazzi che l’hanno resa famosa.

Si possono ammirare le guglie del Duomo di Milano, la Torre Velasca e, poco più in là, il campanile medievale di San Gottardo in Corte, oltre al nuovo skyline di Milano, composto dai nuovissimi palazzi in ferro e vetro, come l’Unicredit Tower, il Palazzo della Regione Lombardia, il Diamantone.

Non mancheranno leggende e miti nati in questo luogo, legati al suo architetto Giuseppe Mengoni, tra la storia e la leggenda, l’arte e la filosofia, di un luogo simbolo di Milano.

E alla fine una dolce buonanotte allietata da una calda tisana darà la possibilità di fare bei sogni nella notte milanese.

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.