• Home
  • CRONACA
  • Sala si autosospende da sindaco: indagato nell'inchiesta appalti Expo

Sala si autosospende da sindaco: indagato nell'inchiesta appalti Expo

Sala: "Mi sospendo da sindaco di Milano"
Il neo eletto sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha dichiarato di aver deciso di "autosospendersi" da sindaco: nella serata di ieri giovedì 15 dicembre 2016 ha rilasciato una breve dichiarazione spiegando che avrebbe formalizzato la autosospensione venerdì mattina seguente. Cosa è successo?

Sala: "Mi sospendo da sindaco"

L'ex commissario straordinario per Expo 2015 ha chiarito di aver avuto notizia tramite i giornali "di essere iscritto nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla piastra Expo". Ha quindi annunciato la scelta di "autosospendersi" dalla carica di Sindaco precisando di non conoscere le "ipotesi investigative". 

sospensione sala sindaco milanoInchiesta per la Piastra Expo 2015

Come si legge su Repubblica le indagini in corso della Procura generale milanese riguardano Expo 2015 e la cosiddetta "Piastra dei servizi": "dalle nomine dei commissari nella fase pre-gara fino all'esecuzione del contratto", non chiaro per esempio sarebbe l'assegnazione dell'appalto al consorzio capeggiato da Mantovani. 
La Procura intende procedere ad ulteriori approfondimenti su tutta questa faccenda e per questo motivo sono stati iscritti nuovi indagati tra i quali lo stesso Sala. La decisione è stata presa dal procuratore generale Felice Isnardi il quale ha chiesto altri sei mesi di proroga necessari per le indagini.
Come si legge su Ansa sembra però che queste nuove iscrizioni "sarebbero state effettuate senza contestuali informazioni di garanzia ai nuovi indagati." Quindi mancano anche fonti precise per apprendere i reati contestati a Sala, si avranno maggiori informazioni nel corso della giornata.

Dichiarazioni del consigliere Silvia Sardone

Silvia Sardone, appartenente a Forza Italia e eletta nel Consiglio Comunale di Milano, ha attaccato subito il sindaco del capoluogo lombardo asserendo che "l'autosospensione annunciata da Sala è solamente un tentativo maldestro di prendere tempo con la conseguenza che la città rimarrà bloccata politicamente, in un momento in cui i problemi e i dossier aperti sono tantissimi." Quindi ha chiesto le immediate dimissioni di Giuseppe Sala e nuove elezioni.
 
 
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.