• Home
  • CRONACA
  • Saldi invernali 2017, data di inizio e consigli per evitare truffe

Saldi invernali 2017, data di inizio e consigli per evitare truffe

saldi invernali 2017Come ogni anno, milioni di consumatori attendono con impazienza la data di inizio dei saldi invernali per approfittare delle offerte più vantaggiose e appetibili sul mercato.
A tal proposito, nella sezione dedicata ai cittadini la Regione Lombardia ha ufficialmente comunicato la data di inizio dei saldi invernali a Milano: offerte al via libera a partire da giovedì 5 gennaio.

Come di consueto, la data di inizio dei saldi invernali viene fissata dalla deliberazione della Giunta Regionale 2667/2011, che stabilisce all’articolo 115 della legge regionale 2 febbraio 2010, numero 6 che i “saldi invernali” iniziano “il primo giorno feriale antecedente l’Epifania”.
Occasione ghiotta sia per i consumatori che per i commercianti in cerca di condizioni economiche decisamente favorevoli, le offerte avranno una durata massima di 60 giorni.
Dalla Regione ricordano come di consueto che i commercianti sono tenuti al rispetto di regole ben precise, in primis in merito ad una corretta esposizione del prezzo di partenza del prodotto affiancato alla percentuale di sconto o di ribasso applicata durante il periodo promozionale.
Si rende noto inoltre che: “L’operatore commerciale ha l’obbligo di fornire informazioni veritiere in merito agli sconti praticati sia nelle comunicazioni pubblicitarie, sia nelle indicazioni dei prezzi nei locali di vendita. Non può inoltre indicare prezzi ulteriori e diversi e deve essere in grado di dimostrare agli organi di controllo la veridicità delle informazioni relative al prodotto. I prodotti in saldo devono essere separati da quelli eventualmente posti in vendita a prezzo normale e se ciò non è possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli”.
Oltre alle raccomandazioni già rese note dalla Regione, la Guardia di Finanza ha stilato una serie di consigli per i consumatori al fine di non incorrere in truffe e raggiri:

· E’ buona norma visitare i negozi di proprio interesse qualche giorno prima dell’inizio dei saldi, al fine di accertare che la merce che sarà poi esposta in offerta non si tratti in realtà di avanzi di magazzino.

· Per quanto riguarda i negozi di abbigliamento, provare sempre i capi scelti dal momento che, il cambio non è un obbligo del commerciante ed è buona norma accertarsi sempre prima dell’acquisto se è consentito e in che modalità.

· Verificare sempre con attenzione la presenza di eventuali difetti nel prodotto che si intende acquistare. E’ bene sapere che in caso di difettosità palese, è comunque obbligatorio da parte dell’esercente il cambio entro un periodo di due mesi, secondo quanto stabilito dalla legge.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.