• Home
  • EVENTI
  • Ballo delle debuttanti di Milano, un sogno che diventa realtà

Ballo delle debuttanti di Milano, un sogno che diventa realtà

ballo debuttanti milano

Siete romantiche? Amate la danza, gli abiti eleganti e le buone maniere? La principessa che c’è in voi vuole uscire allo scoperto? Il ballo delle debuttanti della scuola militare Teuliè che si terrà a Milano il prossimo Maggio vi attende!
 
Le iscrizioni sono aperte e se avete tra i 16 e i 23 anni potete compilare il modulo on line e iniziare a prepararvi per questa indimenticabile esperienza! 
 

Il ballo delle debuttanti

Il ballo delle debuttanti nasce nel 1840 da una tradizione goliardica presso l'Accademia militare di Torino, quando un allievo esclamò in piemontese «Mach pi tre ani!» compiacendosi del fatto che dopo 3 anni sarebbe diventato sottotenente, “Mak P” divenne così l'espressione tipica all'avvicinarsi della conclusione del corso di formazione degli ufficiali, trasformandosi poi nella ricorrenza istituzionale del ballo delle debuttanti. 

Certo dal 1840 ne sono passati di anni e la società è cambiata totalmente, le ragazze di oggi hanno ben altri sogni per la testa che non trovare il principe azzurro: studiare, lavorare, viaggiare… 

Eppure il fascino di un ballo formale resta immutato fino ad oggi, da Cenerentola in poi è un sogno per molte bambine, e non dimentichiamo che anche la moderna Rapunzel, l’impavida e ribelle eroina Disney, non perde l’occasione di un ballo con il suo insolito “principe”.  
 
Dopotutto, in tempi di volgarità esibite, la raffinatezza delle buone maniere e l’eleganza di un valzer rappresentano la vera trasgressione. 

Partecipare al ballo

Ma scopriamo di più circa questa opportunità che attira ragazze da tutta Italia. 

Partecipare al ballo non significa solo prendere parte all'evento di una serata, ma condividere con i cadetti e le altre debuttanti un lungo percorso che prevede lezioni di bon ton, un corso di ballo e le prove generali della coreografia, ore e ore di impegno e di emozioni in cui nascono nuove amicizie e legami. 

Si tratta quindi di una vera e propria esperienza formativa che permette di conoscere le basi delle buone maniere e scoprire come si svolge la vita in una scuola militare, il grande ballo sarà cosi l’emozionante finale di un percorso di crescita personale. 
 
Ma quanto costa questa “accademia per Principesse”? Non molto, anche perché l’evento è gestito in un'ottica no-profit. 
 
La quota di ammissione è di euro 250, un contributo che comprende: corso di ballo con Maestro e Coreografa, lezioni di bon ton, cena di gala, trucco e parrucco (compresa prova generale) a cura dell’Accademia di Diego della Palma, bouquet da sposa, tiara e guanti per la serata, dono del Comandante, servizio foto e video. 

Il ballo delle debuttanti quindi non è più un’esperienza riservata alle élite, per poter partecipare è però necessario calarsi nello spirito formale ed elegante dell’evento ed impegnarsi seriamente nel percorso di preparazione. 

E come fare per il vestito?
La scuola Teuliè ha stretto una convenzione con l’atelier Demas dove la stilista Luisa Bordini ha disegnato 3 modelli tra i quali scegliere. Modelli che pur rispettando i canoni di eleganza imposti dalla tradizioni introducono elementi di tendenza moda. Inoltre le debuttanti avranno modo di far fare delle modifiche in base al loro gusto personale, fermo restando il colore bianco seta ci si potrà sbizzarrire tra chiffon e raso di seta, decorazioni in cristalli Swarovski o pizzo, oppure aggiungendo un inaspettato drappeggio sulla gonna. Ma non temete, se avete limiti di budget potete utilizzare l’abito da sposa di vostra madre o affittare l’abito per la serata, l’importante è rispettare le indicazioni di stile fissate dalla scuola ed elencate nel regolamento pubblicato sul sito. 

Vi emoziona l’idea di debuttare in questo mondo di eleganza tra quadriglie e baciamano?
Non resta che compilare il modulo di iscrizione e confidare nel tocco magico della vostra fata madrina!
 
 
Leggi anche:

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.