• Home
  • EVENTI
  • Rockol Awards 2016 la serata al Fabrique

Rockol Awards 2016 la serata al Fabrique

rockol awardsNella serata del 12 di gennaio 2017, al Fabrique di Via Fantoli, Silvia Santalmassi, ha presentato i Rockol Awards, ovvero i premi musicali dell'anno appena trascorso, scelti dalla rivista Rockol e i suoi lettori. 

Il 2016 è stato un anno importante per la musica, ed in particolare a livello di riconoscimenti con il Nobel per la letteratura assegnato a Bob Dylan ed il premio Oscar alla miglior colonna sonora per Ennio Morricone. È stato però anche un anno tragico con le dipartite di musicisti che avevano segnato un epoca; tra tutti David Bowie, ma anche Prince, George Michael e Glenn Frey degli Eagles.


Ed è al già citato David Bowie, che sono stati assegnati due premi postumi nell'ambito della serata dei Rockol Awards (premio della critica e giuria popolare), per il miglior album internazionale, Blackstar, consegnati ad un rappresentante di Sony Italia.


Anche il "Boss" Bruce Springsteen ha ottenuto il doppio premio, giuria e critica, nella categoria miglior live internazionale, dopo le prestazioni monstre dei concerti a San Siro ed al Circo Massimo la scorsa estate. I premi sono stati ritirati da Claudio Trotta, patron della Barley Arts, il quale, facendo le veci del Boss, ha ritirato anche il "BigliettOne d'oro Internazionale", targa assegnata da Ticket One, partner ufficiale dell'evento, per il miglior successo al botteghino.


In ambito italiano, il miglior live è stato assegnato dalla critica ai Negroamaro per "La rivoluzione sta arrivando Tour", mentre la giuria popolare ha voluto premiare Jovanotti e la sua energia. "Le cose che non ho" di Marco Mengoni, è stato eletto miglior album per la giuria, mentre la critica ha premiato "Una somma di piccole cose", album di Niccolò Fabi.


Altri due premi speciali sono stati assegnati ai Pooh per il loro "Reunion Tour", e al musical Notre Dame de Paris, con annessa l'esibizione dal vivo della canzone "Belle". Dal vivo si sono esibiti sul finire della serata anche i Thegiornalisti premiati come "Artista rivelazione dell'anno".

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.