• Home
  • TEATRO
  • Girotondo.com in scena al Teatro Filodrammatici

Girotondo.com in scena al Teatro Filodrammatici

girotondo.com t. filodramm

In scena al Teatro Filodrammatici fino al 29 gennaio c'è Girotondo.com, con testo e regia di Bruno Fornasari, spettacolo riuscitissimo e capace di sorprendere per la freschezza e l'efficacia con le quali arriva a offrire uno spaccato socio-filosofico molto divertente della società contemporanea e della sua ossessione per la sessualità.

Liberamente ispirato al Girotondo di Schnitzler, già messo al bando nella Germania imperiale con l'accusa di pornografia, lo spettacolo racconta la storia di una serie di coppie prigioniere, se così si può dire, delle loro avventure erotiche. Dalla coppia gigolò- ricca signora trascurata dal marito, si passa a quella gigolò- professoressa d'italiano a sua volta attratta da uno studente quindicenne che consuma un piacere fugace con una coetanea nel cesso di un bar, che a sua volta si concede a un politico per essere lanciata nel mondo dello show-business. Politico, che altri non è se non il marito della signora protagonista della prima avventura.

Nella pazza ruota che gira, ciò che emerge soprattutto è che il sesso può esser buono per qualsiasi cosa tranne che per l'amore. Si può, infatti, far sesso per mille ragioni, puro piacere carnale, narcisismo, ricerca di un riconoscimento, recupero dell'autostima o anche semplicemente per trovare un lavoro. La componente sentimentale appare del tutto bandita, così che il vecchio detto: “non c'è sesso senza amore” viene soppiantato da un ghigno sarcastico e rassegnato.

Sono ormai lontanissimi i tempi in cui Platone parlava del sesso come il primo gradino da scalare per raggiungere le vette dell'amore ideale, perfetto e assoluto. Il sesso, al giorno d'oggi, è solo più la materialità di una prestazione misurabile, finalizzata ad esigenze sfacciatamente terrene!

Girotondo.com è una bella commedia che regala sorrisi e catartiche risate al pubblico, ma offre anche spiragli di riflessione importanti sullo stato (pietoso) dei sentimenti nella nostra società.

Apprezzabilissime le interpretazioni degli attori, Tommaso Amadio e Alice Redini che con una recitazione asciutta e decisa, mai priva di vivacità impersonano efficacemente alcuni dei vari tipi sociali più caratteristici del panorama contemporaneo.

Teatro Filodrammatici

Via Filodrammatici, 1, Milano

Dal 12 al 29 gennaio

Orari: martedì, giovedì, sabato ore 21.00/ mercoledì, venerdì ore 19.30/ domenica ore 16.00 / lunedì riposo

Prezzi: Intero 22 euro, ridotto convenzionati 18 euro, ridotto under 30 15 euro,  ridotto over 65 e under 18 11 euro.

Per info: Teatro Filodrammatici, tel. 02/36727550

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI