• Home
  • ARTE
  • Affordable Art Fair, la tre giorni dedicata all'arte per tutte le tasche

Affordable Art Fair, la tre giorni dedicata all'arte per tutte le tasche

affordable art fairDal 9 al 12 febbraio 2017 presso lo spazio Superstudio Più in via Tortona 27 a Milano si terrà l’Affordable Art Fair. La manifestazione prevede la partecipazione di 85 gallerie italiane ed internazionali che saranno accessibili ad appassionati, collezionisti e pubblico per una tre giorni completamente dedicata all’arte.

Affordable Fair Art, la storia e il programma della manifestazione

Con l’edizione del 2017 l’Affordable Art Fair giunge alla sua settima riproposizione. Durante questa importante occasione sarà possibile acquistare opere d’arte che raggiungeranno il prezzo massimo di 6.000 euro. La manifestazione ha un’origine collocabile nell’ottobre del 1999 a Battersea Park e ne sono state ospitate ben 230 edizioni in 10 paesi del mondo come, ad esempio, Amsterdam, Milan, Hong Kong, Amburgo, Bruxell, Singapore e Stoccolma. 

La mission dell’intera manifestazione è quella di rendere accessibile l’arte contemporanea a chiunque, esperti o meno, appassionati o semplici curiosi. L’Affordable Art Fair dà l’opportunità di vedere, innamorarsi e comprare opere d’arte in un ambiente divertente e piacevole. Alla manifestazione tutti possono trovare un'opera che rispecchi i propri gusti o le proprie passioni. L'evento ha poi un grande riscontro dal punto di vista di pubblico proprio perché è aperto a tutte le tasche. Vi sono all’interno dell’evento diverse sezioni. C’è infatti la Milano Contemporary, che punta a valorizzare molto le gallerie della città. Nella sezione Main saranno invece raccolte le opere e i lavori di artisti proveniente da diverse parti del mondo, quali il Giappone, l’Europa e l’Australia. Fotografia e Young Talents è invece una categoria dedicata appunto ai giovani talenti selezionati dalla scuola Campo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

Vi sono però anche tutta una serie di eventi collaterali, come workshop, incontri, laboratori. Fra questi vi sono da segnalare i lavori di gruppo con artisti come Tomoko Nagao, Macchiavello e Urban Solid. Felice Tagliaferri organizzerà invece dei laboratori multisensoriali dedicati alle persone disabili. 

Per partecipare all’iniziativa è possibile acquistare online i biglietti. Per l’inaugurazione dell’Affordable Fair Art il costo è di 16€, mentre per le giornate che vanno da venerdì 10 febbraio a domenica 12 febbraio 2017 il prezzo del biglietto è di 9€ per l’ingresso e di 22€ per la visita guidata (che si terrà in due turni, alle 11:30 e alle 15).

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.