Grande festa grunge 2017 a Milano

alice chains milano 1Per il settimo anno consecutivo l’Italia ospiterà il benefit-show ufficiale in onore di Layne Staley, carismatico cantante degli Alice in Chains, scomparso nel 2002 per un’overdose, oltre a ricordare un’altra icona del Grunge, Kurt Cobain dei Nirvana, band che contribuì in modo significativo all’ascesa planetaria di quel movimento che, nato nelle cantine di Seattle, sconvolse il modo di fare rock.

Il Layne Staley & Kurt Cobain  Italian Tribute 2017 si terrà sabato 18 febbraio presso il Serraglio di Milano con inizio alle 21. 

Sul palco si alterneranno tre delle migliori band italiane che rendono omaggio ad Alice  In Chains e Mad Season (Space Needles, da Bologna), Pearl Jam (No Habits, da Milano) e Nirvana (Poottana Play for Money, da Milano). Al termine dello show la musica continuerà con Tony Esse, deejay e conduttore televisivo di Musik Connections.

L’evento verrà presentato da Edoardo Rossi, autore di Sky Arte, per MTV Italia e Deejay TV, già speaker di Rock FM e musicista in band ad alto contenuto grunge, che ha pubblicato diversi libri sul rock e sulla scena indipendente italiana, che avrà il compito di condurre una serata nella quale la musica s’intreccerà con l’arte e la letteratura. 

L’evento avrà come ospiti Valeria Sgarella, autrice del libro Andy Wood: l’inventore del Grunge. Vivere e morire a Seattle prima dei Pearl Jam e Danilo Deninotti, autore del fumetto Kurt Cobain: quando ero un alieno, oltre al collettivo artistico Mangrèche Bopretrini, che esporrà le sue opere ispirate alle icone del rock.

Saranno infine proiettati i video realizzati per l’evento da Nancy, madre di Layne Staley e da Dave Abruzzese, storico batterista dei Pearl Jam, che hanno voluto manifestare la loro gratitudine ai fans italiani di Staley e Cobain.

Il Layne Staley & Kurt Cobain Italian Tribute 2017 ha il sostegno di Alice in Chains Italia, Nirvana Italia e Grungers Italia ed è l’unico evento ufficiale in Italia, organizzato con il patrocinio della famiglia Staley, dell’associazione Layne Staley, oltre ad essere gemellato con l’analogo festival che si tiene ogni anno a Seattle. 

I proventi della serata verranno devoluti alla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) per sostenere il Progetto Retinoblastoma Infantile presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, il maggior polo di oncologia pediatrica in Italia e il secondo per importanza in Europa.

L’ingresso costerà 5 euro con tessera ACSI.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.