• Home
  • ARTE
  • Donnina di Milano di Marino Marini. Un restauro che si mostra

Donnina di Milano di Marino Marini. Un restauro che si mostra

marino.mariniIn occasione della festa della donna, l’8 marzo, Il Comune di Milano – Museo del Novecento, insieme al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e alla Fondazione Atlante, presenteranno alla stampa il progetto di restauro della Donnina di Milano (Piccolo Angelo) di Marino Marini, celebre artista toscano che fece di Milano la sua seconda casa, quando all’età di 28 anni decide di trasferirvisi, ritenendola la città più europea d’Italia.
Un legame intenso quello di Marini con la città di Milano; tanto da essere chiamato a ricoprire la cattedra di scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera (nel 1941 e, di nuovo, nel 1948).
La scultura, appartenente al Museo del Novecento di Milano, è stata realizzata da Marino Marini tra il 1932 e il 1933, ed è documentata tra gli anni ’50 e ’60 in un celebre reportage dal fotografo Mario De Biasi. La scultura fa parte di un nucleo di opere scultoree ospitate in una sorta di “museo dentro il museo” del Novecento composto di tre sale dedicate all’artista.
Il progetto di restauro, finanziato da Fondazione Atlante, coinvolge il Museo del Novecento e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, che da anni affronta con i restauratori in residence di Strati complessi casi di studio, restituendoli alla città con eventi dedicati. Strati è presente dal 2012 all’interno del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci con un laboratorio di restauro che negli anni è cresciuto e si è arricchito di professionalità ed esperienza, permettendo ai visitatori di poter assistere, attraverso un vetro, ai lavori.
Si affiancheranno inoltre, con le loro specifiche competenze, l’Università di Milano Bicocca per le indagini scientifiche, la società Expotrans per le movimentazioni, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con la sua funzione di tutela.
Coinvolta anche la Fondazione Marino Marini per la valutazione congiunta dell’uniformità del restauro rispetto ai precedenti interventi su opere dell’artista.


Interverranno alla presentazione
Filippo Del Corno - Assessore alla Cultura Comune di Milano
Claudio Salsi - Direttore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici
Fiorenzo Galli - Direttore Generale Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
Luca Patanè - Presidente Fondazione Atlante

Maria Teresa Tosi - Direttrice Fondazione Marino Marini
Flavio Fergonzi - Comitato Scientifico Museo del Novecento
Ilaria Perticucci - Strati, Conservazione e restauro di beni culturali
Silvia De Biasi - Archivio Mario De Biasi

Rossella Atzori

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.