Monza, allarme bomba in Tribunale. Evacuato

monza allarme bomba tribunale Sono iniziate poco dopo le ore 10 le operazioni di sicurezza da parte dei Carabinieri della compagnia di Monza per l'allarme bomba scattato questa mattina, venerdì 3 marzo, presso il Tribunale del capoluogo brianzolo.

L'allarme risale alle ore 10 e, dalle prime ricostruzioni, sarebbe da ricondurre ad una telefonata anonima che segnalava la presenza di un ordigno esplosivo proprio all'interno del Palazzo di Giustizia di piazza Anita Garibaldi. 


Lo stabile, così come gli uffici del distaccamento della Prefettura di Monza e della Brianza e la nuova struttura di via Solera, sono stati evacuati. "Sfollate" circa 200 persone tra giudici, avvocati, personale interno e civili. 

I tre stabili sono stati passati al setaccio dalle unità cinofile e dal nucleo artificieri anti-sabotaggio. 
Le operazioni da parte dei gruppi speciali delle forze dell'ordine si sono concluse poco dopo le ore 16. Non è stato rinvenuto alcun pacco sospetto. L'allarme è ufficialmente rientrato.

(ultimo aggiornamento 3 marzo 2017, ore 16.30)

 

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.