• Home
  • EVENTI
  • Libera un libro a Monza 2017: torna la caccia al tesoro della cultura

Libera un libro a Monza 2017: torna la caccia al tesoro della cultura

libera un libro a monza Una caccia al tesoro il cui obiettivo è diffondere la cultura. Si chiama "Libera un libro a Monza" e l'evento, che si terrà sabato 8 e domenica 9 aprile, giunge quest'anno alla sua terza edizione. 

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, con oltre 800 libri "liberati", le organizzatrici, Raffaella Martinetti e Francesca Pontani, sono pronte a replicare la due giorni per “scovare” il libro abbandonato.

"L'idea è nata per soddisfare la voglia di libri ed anche per recuperare in qualche modo il concetto di bene comune, qualcosa da condividere in un vero e proprio esperimento di socialità" spiegano le due monzesi. 

Partecipare all'evento è davvero molto semplice: basterà prendere un libro che si ha in casa (anche acquistato appositamente per l'evento), scrivere un bigliettino con il nome dell'iniziativa e magari una dedica per chi lo troverà. Per "liberare" il libro è necessario lasciarlo in un posto pubblico visibile (per esempio una panchina, un bancomat, un bancone del bar, un tavolino, davanti ad una scuola, in un giardinetto, al parco), e chi troverà il volume potrà prenderlo liberamente, leggere il messaggio scritto e portarlo a casa per gustarsi una nuova lettura.

Lo scorso anno i monzesi che hanno preso parte alla simpatica manifestazione sono stati tantissimi, così come lo sono state le altrettante fotografie dei libri, trovati e lasciati, postate sulla pagina Facebook "Libera un libro a Monza".

"È nato tutto quasi per gioco, da una serie di commenti su Facebook. Avevamo visto un’iniziativa interessante sui social e chiacchierando abbiamo pensato: Perché non lo facciamo anche a Monza? Ed ecco che è nato così l’evento, da uno scambio sui social, dalla voglia di portare allegria in città, dal desiderio di condivisione e di diffondere l’amore per i libri e la cultura" concludono le organizzatrici.

Leggi anche:
 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.