Milano San Patrizio alla siciliana

san patrizio siciliana 1Venerdì 17 marzo, per la festa di San Patrizio, all’Ammù Cafè di Milano, in Corso Garibaldi 84, dalle 18 alle 21 si terrà una degustazione a base di Ortyx, una birra artigianale siracusana con profumi e sapori della zona di Ortigia, da cui prende il nome, con assaggi di salumi e formaggi siciliani e due arancini di riso da scegliere tra quello classico al ragoût, agli spinaci o al burro e dadini di prosciutto.

Il prezzo sarà di 10 euro per aperitivo.

La Festa di San Patrizio che si celebra il 17 marzo, quando morì il Santo Patrono d’Irlanda a Saul nel 461, da sempre è per tutti gli irlandesi il giorno dell’orgoglio nazionale, delle tradizioni e delle celebrazioni.

In Irlanda il St. Patrick Day era solo festa religiosa, e la prima parata si tenne a Waterford nel 1903 e a Dublino nel 1931 e solo nel 1995 fu dichiarata Festa Nazionale, che si festeggia in ogni città e villaggio, da Dublino a Galway fino a Cork e Kilkenny, tra parate, concerti e si bevono fiumi di birra Guinness.

Negli Stati Uniti la festa arrivò nel 1737, ma a festeggiare furono i Protestanti emigrati nel nuovo mondo e la prima parata si tenne a New York nel 1766 quando un gruppo di soldati che stava andando a festeggiare in una taverna, decise di marciare dietro alla banda che intonava musiche tradizionali irlandesi, il successo fu tale che gli irlandesi d’America decisero di riproporla ogni anno e in ogni città.

Quando milioni di persone arrivarono dall’Irlanda in America dopo le carestie del XIX secolo, la Festa di San Patrizio fu un’occasione nostalgica per rivivere le atmosfere della patria e un momento di orgoglio nazionale a suon di musica, cibo e birra.

Le strade dei paesi di tutto il mondo dove vivono gli irlandesi si riempiono di gente e si colorano di verde, che simboleggia la primavera oltre ad essere il colore del trifoglio, simbolo dell’Irlanda e tutti mostrano i sorrisi smaglianti che caratterizzano questo popolo meraviglioso.

Adesso l’allegria che caratterizza questa Festa ha contagiato il mondo intero e nel 2017 saranno più di 100 monumenti, edifici e luoghi a tingersi di verde, come One World Trade Center e l’Empire State Building di New York, la Ruota Panoramica e la Colonna di Nelson a Londra, la Grande Muraglia Cinese, la Fontana Magica di Montjuïc a Barcellona, il Municipio di Anversa, il cartello Welcome di Las Vegas, le Cascate del Niagara, e altri ancora.

In Italia si tingeranno di verde il Colosseo di Roma, la Torre di Pisa, il Pozzo di San Patrizio a Orvieto, il Palazzo del Podestà a Bologna oltre a quattro monumenti di Cosenza, il Teatro Alfonso Rendano, il Castello Normanno-Svevo, il Municipio e le Fontane Danzanti.

 

Leggi anche:

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.