• Home
  • ARTE
  • 2 aprile 2017 torna a Milano la domenica al museo

2 aprile 2017 torna a Milano la domenica al museo

domenica al museo

A tutta cultura. Torna il 2 aprile l'appuntamento più amato dagli appassionati di arte e storia con #domenicalmuseo. Tanti, tantissimi, i musei del capoluogo lombardo, come nel resto della Lombardia e dell'Italia intera, che per l'occasione saranno accessibili gratuitamente durante la giornata di domenica. 

L'iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, ogni primo weekend del mese apre gratuitamente le porte di musei e aree archeologiche statali e civici ai quali si sono aggiunte, con il tempo, anche alcune strutture private. Un provvedimento in vigore dal primo luglio 2014, in applicazione della norma del decreto Franceschini, che permette ai milanesi, e non, solo di godere del proprio patrimonio artistico ogni prima domenica del mese senza dover pagare il costo del biglietto d'ingresso.

Una buona, e quanto mai valida, occasione per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

A Milano la lista delle strutture open free è consistente. Ecco alcuni degli eventi principali: sarà possibile visitare gratuitamente la Pinacoteca di Brera, i Musei del Castello Sforzesco, il Museo del Risorgimento, la Galleria d’Arte Moderna, il Museo Archeologico, il Museo di Storia Naturale, l’Acquario civico, il Cenacolo, la Pinacoteca di Brera, la Casa Museo Boschi Di Stefano e lo Studio Museo Francesco Messina. Aderisce all’iniziativa anche Armani/Silos e il Museo Civico di Storia naturale. Per ulteriori informazioni e orari è possibile consultare il sito del Ministero. 

Un'altra grande occasione all'insegna dell'arte nelle sue molteplici manifestazioni. Dal 3 al 5 marzo scorso, infatti, a Milano si è svolta la manifestazione "Museo city", che ha visto proprio la città di Milano grande protagonista del panorama culturale. Una tre giorni nei quali 70 tra musei di storia, scientifici, case museo, d’artista e musei d’impresa hanno fatto quadrato con una serie di iniziative volte a far conoscere al vasto pubblico l’immenso tesoro che custodiscono.

La prima edizione della kermesse si è conclusa con oltre 60.000 ingressi e un record assoluto di visitatori  calcolati nelle principali sedi: “Un grande successo che si è trasformato in una festa per Milano, coinvolgendo sia i milanesi che i turisti in visita nella nostra città" ha affermato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.