Romeo e Giulietta al Teatro Leonardo

romeo

Di tutti i classici shakespeariani di Corrado d'Elia quello che mi mancava di vedere era proprio Romeo e Giulietta e finalmente ci sono riuscito al Teatro Leonardo dove lo spettacolo in questione rimarrà in scena dal 23 marzo al 2 aprile.

Devo ammettere di essere rimasto discretamente colpito dalla messinscena estremamente essenziale, tutta o quasi giocata sulla fisicità degli attori che mostrano di aver svolto un duro e attento lavoro di cura del dettaglio dei movimenti scenici, soprattutto nelle scene corali che si segnalano per la loro prepotente intensità.

La storia di Romeo e Giulietta è tra le più note e le più archetipiche, se vogliamo, della nostra civiltà. È assurta nei secoli a simbolo dell'amore puro, appassionato, senza compromessi, che solo i giovani con la loro voglia di assoluto possono incarnare. E giovani sono anche gli attori che interpretano i due protagonisti dell' “eccellentissima e lamentevolissima tragedia” dei due ragazzi della bella Verona.

I duelli tra le fazioni dei Montecchi e dei Capuleti che fanno da sanguinoso sfondo alla vicenda dei due innamorati, appaiono come danzati in precise coreografie che trasmettono con grande efficacia il pathos della lotta intestina. 

Da apprezzare al di là di ogni ombra di dubbio anche la costante ricerca di una recitazione capace di rendere la passione dei personaggi senza mai tracimare nel melodrammatico, rimanendo altresì ancorata alla verità dei sentimenti umani. Molto bella, da questo punto di vista, la celebre scena del balcone, in cui la tenerezza di Giulietta innamorata traveste l'entusiasmo giovanile del lieve pudore necessario a restituircelo in tutta la sua autenticità.

Non mancano, poi, nello spettacolo momenti di divertente comicità, offerti soprattutto dal duo Benvolio-Mercuzio con le loro bricconate e fanfaronate davvero spassose.

La regia e l'adattamento sono di Corrado d'Elia. Il cast è composto da: Silvia Giulia MendolaAlessandro Castellucci, Angelo Di Figlia, Sebastien Halnaut, Gianni Quillico, Andrea Pinna, Chiara Salvucci, Andrea Tonin, Emanuele Turetta, Antonio Valentino – e con loro, Luigi Bertacchi, Noemi EderleFrancesco MarchiGabriele Pierani, Cristina Santosuosso

 

Teatro Leonardo
Via Ampere 1, Milano

dal 23 marzo al 2 aprile 
da martedì a sabato ore 20.30, domenica ore 16.30, lunedì riposo

Prezzi biglietto: Intero 24 euro, Ridotto 16/12 euro

Per info e prenotazioni, biglietteria MTM tel. 02/86454545 (dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 19.30)

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.