• Home
  • ARTE
  • Anna Maria Montaldo a capo del polo museale di Milano

Anna Maria Montaldo a capo del polo museale di Milano

anna montaldo 1A Milano, profumo di Sardegna nel Polo Museale di Arte Contemporanea.

Infatti sarà Anna Maria Montaldo, 62 anni, già direttrice dei Musei civici di Cagliari, a capo della zona da sempre dedicata all'arte moderna e contemporanea di Milano.

“E' un riconoscimento importante delle sue capacità, ma anche dell'impegno profuso in questi anni per valorizzare al meglio il patrimonio artistico e culturale della nostra città” ha detto  l'assessore alla Cultura del Comune di Cagliari Paolo Frau commentando la notizia sul suo profilo Facebook. La Montaldo sarà a capo d’importanti realtà come il Museo del Novecento in piazza Duomo, la Galleria d'Arte moderna nella Villa Reale e il Mudec, il nuovissimo e unico spazio espositivo di recente inaugurato negli edifici un tempo sede dell’acciaieria Ansaldo.

 “Le ho chiesto di immaginare” spiega Frau “nel suo nuovo ruolo, ambiti di collaborazione e di crescita tra le realtà di Milano e di Cagliari e sono sicuro che Anna Maria non trascurerà il nostro invito”.

Dal 1987 a capo dei Musei Civici di Cagliari, ma anche stimato membro del consiglio direttivo dell’Anmli (Associazione nazionale musei locali e istituzionali) e docente di museologia all’Università di Cagliari, oltre a essere laureata in Lettere e Filosofia all’università della sua città, la Montaldo avrà un contratto a tempo determinato con Milano della durata estensibile dai 2 ai 5 anni.

“Sono convinta che un museo oggi svolga un ruolo sociale molto importante. Deve essere un punto di riferimento scientifico e divulgativo, ma anche molto altro, come saper connettere il centro con la periferia“ ha chiarito la neodirettrice in una dichiarazione rilasciata dopo la notizia dell’avvenuta nomina all’Unione Sarda.

Ma come è arrivata all’idea di andare oltre la sua isola? “Ho partecipato al concorso del Comune di Milano per curiosità, ovviamente per interesse, ma senza patemi d’animo. I competitor erano tanti e di livello. È stata una bella sorpresa ricevere la comunicazione della mia vittoria, ma so bene di aver presentato un profilo competitivo e coerente con ciò che si chiedeva“.

Come direttrice dei Musei Civici di Cagliari, Montaldo ha lavorato al progetto scientifico, l’allestimento e il coordinamento editoriale della Collezione Civica di Artisti Sardi del Novecento, ha coordinato la schedatura scientifica del patrimonio civico artistico di Cagliari, oltre ad aver avviato l’attività di didattica museale e curato l’acquisizione, il restauro e la musealizzazione della collezione Ingrao, una delle più note e ricche della Sardegna artistica di oggi.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.