• Home
  • MOSTRE
  • La Russia a Milano con Davide Monteleone

La Russia a Milano con Davide Monteleone

Fino al 9 aprile alle Officine Fotografiche è possibile ammirare gli scatti fotografici di Davide Monteleone "Imperium et Permixtio". Davide cerca di raccontare attraverso queste foto i 15 anni che ha vissuto in Russia e che continua a vivere.

imperium et permixtioÈ rimasto affascinato da questa terra colpa forse della storia che non ha mai fino in fondo permesso di conoscere bene questi territori. Si tratta di un'area molto estesa con tanti popoli e culture.

Il fotografo cerca di carpire i vari cambiamenti nel tempo dall'Unione Sovietica ad oggi. Le immagini riconsegnano all'osservatore la complessità della moltitudine de di popoli e culture che la abitano. La Russia è ricca di sfaccettature non è facile da descrivere, da rappresentare, non ha un solo volto, Imperium. Vi sono tante domande e dubbi all'interno del paese, una mescolanza che crea confusione, un bel Permixtio.

Questa mostra non è il risultato di un progetto giunto alla sua conclusione, ma un punto di partenza su cui estendere la ricerca. Una raccolta di appunti, idee e riflessioni ancora approssimativa, sembra essere ancora incompiuta. Davide Monteleone è noto essere un'artista in particolare fotogiornalista, indipendente che si dedica allo studio delle tematiche sociali dei paesi che esplora, nella relazione tra potere e individui. Il suo interesse specifico è sui paesi post-sovietici.

Davide Monteleone: classe 1974, ha pubblicato quattro libri: Dusha, Anima russa, La Linea Inesistente, Red Cardo e Spasibo nel 2013. I suoi progetti gli hanno permesso di arrivare a grandi riconoscimenti, diversi World Press Photo e importanti grant come Aftermath Grant, European Publishers Award ed il Carmignac Photojournalism Award. Indipendente ma non solo perchè collabora regolarmente con testate nazionali ed internazionali e molti dei suoi progetti sono stati esposti in mostre, proiezioni, gallerie d'arte di tutto il mondo come il Nobel Peace Center di Oslo, Saatchi Gallery di Londra, il Mep di Parigi e il palazzo delle esposizioni di Roma.

Imperium et Permixtio

Dal 10 marzo al 9 aprile

lunedì - venerdì dalle 14.00 alle 20.00

Sabato e domenica chiuso

Ingresso gratuito

Leggi anche:

Legami: il corpo messo a nudo

Van Gogh. Tra il grano e il cielo a Vicenza

Adrian Paci. The Guardians. Al Complesso Museale Chiostri Di Sant’Eustorgio Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.