• Home
  • EVENTI
  • FuoriSalone 2017 - Porta Venezia Liberty

FuoriSalone 2017 - Porta Venezia Liberty

fuorisalone2017 porta veneziaCon aprile oltre che la primavera, a Milano arriva anche la  Settimana del Design dal 4 al 9 aprile, con il Salone del Mobile e il Fuori Salone.

Il Salone del Mobile con le sue novità in fatto di design ed arredamento si tiene a Rho per gli esperti del settore; il Fuori Salone, un insieme di eventi, instatallazioni, mostre si tiene per tutti in giro per la città nelle zone del Design, che corrispondo alle zone più cool di Milano; ogni anno le zone del design crescono quest' anno sono state aggiunte alcune quartieri come "5 vie " e "Architonic".

La novità di questo 2017 è la collaborazione con Spotify, il colosso della musica online, che per il Fuori Salone ha creato delle playlist a doc per la manifestazione.Ha creato delle playlist generali e quelle dedicate a ogni distretto del design. Ad esempio per il Distretto di Porta Venezia è stata creata una playlist che parte con Lucio Dalla, passando per Malika fino ad arrivare alla colonna sonora del film La La Land,trionfatore agli Oscar 2017.

Io di solito per il Fuori Salone scrivo pezzi relativi ai classici distretti del design come Brera e Tortona, ma quest' anno ho deciso di scrivere per un quartiere che non avevo mai visitato con occhio attento, quest' operazione mi ha fatto ricredere ed  ho preparato un articolo sul distretto Porta Venezia Liberty.

La zona che comprende Corso Buenos Aires,con tutti i suoi negozi, Piazza Oberdan con la sua spettacolare Porta che da il none al Distretto.
Ho deciso di scrivere di questo distretto perchè è poco conosciuto sia ai cittadini e ai turisti, infatti questo circuito del fuori salone abbina la contemporaneità del Design all’ eredità architettonica e decorativa dello stile Liberty di cui è particolarmente ricca questa zona della città.

Un circuito ‘a tre’: showroom, negozi e aziende dove espongono le novità di design e arte,in alcuni locali selezionati vengono creati dei percorsi food&wine, con la creazione di menu ideati per il fuori salone, ma che ospitano anche mostre o contenuti legati al food-design.

L’idea su cui si basa il circuito è evidenziare i luoghi visibili, oppure ‘nascosti’ di questo stupendo quartiere : aziende del settore design/arredo, luoghi di ospitalità con buon cibo e vino, studi di architettura e laboratori. Esiste anche un aspetto culturale, legato all’eredità Liberty in zona, come ad la possibilità di svelare luoghi inaccessibili per anni, come l’Albergo Diurno Venezia, grazie alla Delegazione FAI di Milano.

Ecco alcune esposizioni da non perdersi se si visita il distretto di Porta Venezia : Complementi di arredo/allestimento di Essent’ial; in mostra i progetti del workshop della Scuola Politecnica di Design;Breaking Bread - Pane al Pane” a cura di Azure; “Gli Oggetti Raccontano” di Virginio Briatore; “Taglieri d’Autore”, 100 taglieri con grafiche artistiche; Posate per la Tavola del collezionista belga Alain Wathieu; “Oggetti Comunicanti” di Verallia; ; “Il panino, da natura ad artificio. I Maestri del pane”, a cura di Fondazione Accademia del Panino Italiano; ‘Taste of Beauty / WHAT IF IT WOULD KILL YOU?” di Dejana Kabiljo.

Da visitare assolutamente la Casa del Pane, con 'The Essential Taste of Design' vuole dar spazio a progetti dallo stile essenziale, intorno al tema di food design.

Altri luoghi da vedere JATO SHOROOM (via Sirtori) che espone la collezione PARADISOTERRESTRE; NOBODY&CO che presenta l'evento SUPER FOLLIES presso il giardino delle Arti di via Palestro; lo showroom di BAUPLAN CUCINE e TARGA ITALIA nella corte di Palazzo Saporiti in corso Venezia; l’innovativo DAAA HAUS, collettivo di designer e architetti con sede a Ragusa e Malta e che, da gennaio, ha aperto una gallery a Milano, in via Maiocchi; DORIN ROSSI DESIGN, studio in viale Majno fondato dall’architetto, designer degli interni e fotografo Dorin Rossi; LABORATORIO 16, studio di architettura e design in via Panfilo Castaldi, in cui si mescolano le passioni per l'illustrazione, la grafica, gli allestimenti e la ricerca teorica sullo spazio urbano; FRIGERIO21, realtà milanese che espone opere e complementi di arredo e oggetti in marmo, alla galleria d’arte contemporanea ‘Gli Eroici Furori’ di Via Melzo.

Tra gli altri, rinnovano l’adesione al circuito ‘design’ le prestigiose presenze della zona: ANTHOZOA, BROMPTON JUNCTION MILANO, JANNELLI&VOLPI con il nuovo showroom MANERBA, LISA CORTI, STAMBERGA, CENTRO CULTURALE CECO.

Per ultimo ma non meno importatanti ci sono i luoghi del food&wine le novità di 'zona' è l'apertura di CASA CAPITANO, una cioccolateria che ospita mobili design; inoltre l'ingresso nel circuito di BAOBAR, eccellente realtà del settore ristorazione e cocktail bar, da tempo sul territorio, e di OUT OF THE BOX, gelateria artigianale. Si riconfermano inoltre CASA MIA, HIC ENOTECHE, PASTA FRESCA BISTROT BRAMBILLA

Una panoramica di un quartiere che mi è rimasto nel cuore, che non vedo l'ora di andare a visitare con la Design Week.

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.