• Home
  • EVENTI
  • Milano Food Week: buon cibo e vino in via Pestalozzi

Milano Food Week: buon cibo e vino in via Pestalozzi

Dal 4 all’11 maggio il capoluogo lombardo ospiterà la “Milano Food Week”, una settimana interamente dedicata al mondo del food & wine. Giunta quest’anno alla sua ottava edizione, Milano Food Week vedrà tra i protagonisti Killer Kiccen, salotto underground con sede in via Pestalozzi 10, e Bisqueree, nuova realtà “street food” che propone piatti rielaborati della cucina tradizionale toscana. Dopo la Design Week di aprile, Killer Kiccen  e Bisqueree tornano sullo scenario milanese con un piccolo Expo tutto dedicato al buon cibo.

d3x 8301webMostre del collettivo, incontri, degustazioni libere e cene a tema: ricco il programma della KK production. Lo spazio espositivo, un loft su due piani di 450mq con opere d’arte e arredi vintage, cucina, bar e un piano soppalcato, accoglierà decine di eventi, il cui fil rouge saranno il buon cibo e le eccellenze vinicole del territorio toscano. Il “taglio del nastro” è previsto per giovedì, 4 maggio, con la presentazione della nuova cucina, dell’attività cooking Bisqueree & KK (streetfood bike, show cooking, corsi, catering, home cooking etc..), e un aperitivo con salumi di cinta e formaggi di Pienza offerto da Bisqueree

Il 5 maggio andrà in scena “7 SPOSE PER 7 FRATTAGLIE”: cena/degustazione a numero chiuso (70/80 pax) in collaborazione con Sofismi ed Analfabeti della Birra. Sette abbinamenti per affinità o contrasto fra alcune delle migliori birre artigianali Italiane e ricette basate sul quinto quarto (lampredotto, trippa, poppa e matrice, guancia, nervetti, cervello, cuore).

KK FOOD COURT”, 6 e 7 maggio, è il titolo della due giorni per scoprire il mondo dello Streetfood insieme a Bisqueree e alla loro food bike: piatti tipici della tradizione toscana e una selezione di altri operatori del cibo di strada, oltre ad un'occasione unica per vivere la location di via Pestalozzi 10.

Il 9 maggio spazio a “SUA MAESTA' LA CHIANINA”: cena/degustazione a numero chiuso (50 pax) in collaborazione con Macelleria Belli (Torrita di Siena) e Az.Agr Piombaia (Montalcino). Una serata per esplorare il magico mondo della razza bovina toscana per eccellenza, la chianina, in tutte le sue declinazioni abbinata ad uno dei vini più famosi e nobili del mondo il Brunello di Montalcino (tartare battuta al coltello, pappardelle al ragù bianco di chianina, bistecca alla fiorentina)

Il gran finale è previsto per giovedì 11 maggio con  “FROM KASOL TO CHIANG MAI”: cena/degustazione a numero chiuso (70/80 pax). Un tributo all'Asia, piatti vegetariani della tradizione indiana e thailandese per raccontare attraverso i sapori ed i profumi il viaggio del nostro chef, dalle montagne sacre della Parvati Valley in Himachal Pradesh alla giungla di Chaing Mai e Pai nel  triangolo d'oro.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.