Fiera del Taleggio 2017

taleggio 2017Ecco un’ottima occasione per i buongustai e per chi desidera gustare un formaggio italiano di pregio; è l’undicesima Fiera del Taleggio che si svolge a Ballabio, in provincia di Lecco, domenica 7 maggio 2017, dalle ore 10,00 alle ore 16,00. L’ingresso, con l’acquisto del “Taleggio pass” è di euro 10,00, i giovani sino a dieci anni hanno entrata libera.

Anche se il Taleggio è il “festeggiato”, sarà possibile gustare altri tipici formaggi della Valsassina, così come diversi prodotti di quella terra. La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco di Ballabio. Per info: tel e fax 0341-530601 – e mail segreteria@prolocoballabio.it Precisato il contenuto della locandina, andiamo adesso a conoscere la storia di questo gradevolissimo formaggio, illustrare brevemente la cittadina di Ballabio e dare indicazioni di come arrivarci.

 

Taleggio

Cominciamo dal “signor Taleggio”. Iniziamo a dire che il Taleggio è un formaggio che si onora del marchio DOP, e che come tale può essere prodotto e stagionato unicamente in terra lombarda, nella provincia di Novara e Verbania in Piemonte e nella provincia di Treviso in Veneto. Anche la produzione del latte deve essere di vacche allevate nelle province citate. Il nome Taleggio è preso dalla Val Taleggio, situata nella bergamasca. Tuttavia, agli albori della produzione, il suo nome era quello più generico di “ stracchino”, dal gergo “strach”, ossia stanco, poi, nei primi anni del ‘900, i produttori della zona sentirono la necessità di distinguere i loro formaggi ivi prodotti, e così nacque il nome Taleggio.

Nel 1979 nasce il Consorzio di Tutela del formaggio Taleggio (CTT), con obiettivo principale quello della tutela e della produzione di questo formaggio. Il consorzio esegue anche la marchiatura di ogni forma, seguendo lo specifico disciplinare che prevede un marchio composto di quattro cerchi disposti in una forma quadrata. Nei primi tre, dal primo in alto a sinistra, è inserita la lettera “T” maiuscola, nel rimanente, in basso a sinistra è rimarcato il numero d’identificazione del produttore. Sugli incarti del formaggio è presente il marchio a quadrifoglio, con la sigla CTT. Il Taleggio è un formaggio a crosta lavata, consistenza molle, piuttosto grasso e di breve stagionatura. Il suo sapore è dolce e burroso, a volte con retrogusto tartufato, di odore caratteristico.

Diverse sono le ricette culinarie che vedono il Taleggio protagonista, ad esempio: Gnocchi di zucca con salsa di Taleggio, triangolini di ricotta con taleggio e pere, lasagne di verdure con crema al taleggio, flan di spinaci e taleggio, e moltissime altre, rese gustose dalla presenza di questo prezioso formaggio.

Per riconoscere un buon taleggio osservare che la crosta abbia un colore naturalmente rosato, che la pasta si presenti più morbida vicino alla crosta, e che il profumo aleggi di aromatico e non di fermentato. È preferibile consumare il prodotto entro 5 giorni dall’acquisto, e tenuto in frigorifero a una temperatura tra 0° C e 6°, avvolto in un telo umido, preferibile alle pellicole oggi in commercio per la conservazione dei cibi.

Ballabio

Vediamo, anche se brevemente, alcune notizie su Ballabio.

Il Comune si trova nella provincia di Lecco, all’imbocco della Valsassina. Deve il suo sviluppo, soprattutto turistico, a imprenditori milanesi e lecchesi che decisero di costruire ville e case di lusso, dando così incremento al turismo. Ricca di avvenimenti è la storia di Ballabio, così come la presenza di Ville e siti da visitare. Tra le ville ne cito alcune: Villa Nava, Villa Lombardini, Villa Ballabio, Villa Motta. Chiesa parrocchiale di San Lorenzo, a Ballabio inferiore, e chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta in Ballabio superiore. Interessante la Torre fortificata e la Miniera di Sottocavallo.

Per raggiungere Ballabio da Milano, si percorre la superstrada Milano-Lecco, uscire all’indicazione “ Valsassina” e proseguire per Ballabio. In treno o a mezzo corriera bisogna far tappa a Lecco, e da qui, tramite autobus, arrivare a Ballabio.

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.