Nizza Monferrato Nizza è Barbera 2017

nizza monferrato barbera 1A Nizza Monferrato, nel cuore astigiano ricco di vigneti, ci sarà Nizza è Barbera, due giorni di festa sabato 13 e domenica 14 maggio dedicati alla Barbera d’Asti docg e al Nizza docg, che da secoli hanno segnato in modo indissolubile la storia di un luogo che ha profondi legami con il nord Italia e la Francia dei vigneti.

La manifestazione sarà organizzata da Comune di Nizza Monferrato e Enoteca Regionale di Nizza in collaborazione con Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, l’Associazione Produttori di Nizza, Astesana Strada del Vino e l’Associazione commercianti di Nizza e ha il patrocinio della Regione Piemonte, Provincia di Asti e Camera di Commercio di Asti.

Al Foro Boario 51 produttori proporranno il Barbera Forum, con degustazioni e abbinamenti con le proposte dei Consorzi della Robiola di Roccaverano e del Salame cotto del Monferrato.

Per tutta la città, ristoranti, locali e negozi proporranno il mondo del cibo di strada, belecauda, che è la tradizionale farinata di ceci), agnolotti, risotto alla Barbera, gnocchi al ragù, hamburger di fassona piemontese, vitello tonnato, friciula con salumi, fino alle proposte vegetariane e vegane.

Ospiti dell’edizione 2017 saranno i vini cru del Rodano, quella regione tra la Germania e la Francia, cui è dedicata una degustazione sabato mattina guidata dagli enologi Paola Manera e Luigi Bertini alle 11 nel suggestivo scenario dei ricchi giardini di Palazzo Crova.

Domenica 14 alle ore 11.00, presso la sala di degustazione dell’Enoteca regionale di Nizza ci sarà l’analisi delle 5 migliori annate di Nizza docg, dal 2008 al 2012, a cura dei Produttori del Nizza e dell’Ais. Prenotazione obbligatoria: 25 euro, 320 1414335.

In centro, in piazza del Campanon, si terrà anche il Wine BARbera gestito dall’Associazione italiana sommelier, tra incontri, brindisi e, sabato sera notte bianca con musica e negozi aperti.

E infine, per la chiusura ci saranno i vini storici del Barbera & Alta Langa in collaborazione con il Consorzio della Barbera dell’Asti e dei Vini del Monferrato e del Consorzio dell’Alta Langa.

Inoltre, al Foro boario per due giorni, si potrà visitare la mostra di sculture in acciaio corten ossidato e tagliato al laser del progetto Paesaggio disegnato, a cura dello Studio C&C di Paolo Albertelli e Mariagrazia Abbaldo.

 

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.